venerdì, 22 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaMeteo, prosegue il caldo africano....

Meteo, prosegue il caldo africano. Temperature sopra i 35 gradi

Prosegue il caldo africano su tutta la nostra regione. Le temperature continueranno a salire superando i 35 gradi. Ecco le previsioni per i prossimi giorni.

-

Prosegue il caldo africano su tutta la nostra regione. Le temperature continueranno a salire superando i 35 gradi. Ecco le previsioni per i prossimi giorni.

LUNEDI’ 18. Oggi il cielo sarà ”Sereno o poco nuvoloso per locali addensamenti cumuliformi pomeridiani nelle zone interne, in particolare a ridosso dei crinali appenninici, e innocue velature in transito dal pomeriggio. Venti deboli a regime di brezza. Mari quasi calmi o poco mossi. Temperature quasi stazionarie o in lieve locale aumento, su valori superiori alle medie”.

MARTEDI’ 19. Le temperature continueranno ad aumentare. ”Sereno o poco nuvoloso con debole sviluppo di nuvolosità cumuliforme durante il pomeriggio a ridosso dei rilievi, in particolare appenninici, e transito di innocue velature tra tardo pomeriggio e sera. Venti deboli di brezza. Mari quasi calmi o poco mossi. Temperature in lieve aumento su valori superiori alla media”.

MERCOLEDI’ 20. Mercoledì si farà sentire anche l’afa. ”Sereno o poco nuvoloso per transito di nubi alte e sottili. Venti deboli meridionali, fino a moderati di Scirocco sull’Arcipelago. Mari poco mossi sottocosta, moto ondoso in aumento al largo dal pomeriggio fino a mari localmente mossi. Temperature in ulteriore lieve e locale aumento, con massime superiori ai 35 gradi nelle pianure dell’interno. Crescente disagio per l’afa”.

L’ANTICICLONE. L’anticiclone africano resterà sull’Italia per tutta la settimana. “Anzi – annuncia il meteorologo Sergio Brivio – la bolla calda si intensificherà ulteriormente nei prossimi 2-3 giorni. E sarà proprio la nostra penisola la nazione d’Europa più colpita dall’afa: farà più caldo in Italia che in Spagna o in Grecia”. Le giornate più calde saranno mercoledì e giovedì. A Firenze sono attese punte di 37 gradi ma l’umidità alzerà quella percepita fino a 40 gradi. Non andrà meglio venerdì. “Ma non possiamo ancora parlare di caldo eccezionale – sottolinea Bivio – Ondate calde di questa portata in giugno si verificano mediamente ogni uno o due anni”.

Ultime notizie