mercoledì, 14 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica No alla violenza sulle donne

No alla violenza sulle donne

Approderà anche a Firenze, i prossimi 15 e 16 luglio, la “Staffetta di donne contro la violenza sulle donne", organizzata dall'Udi. Durante la sosta fiorentina si parlerà in pertcolar modo di stalking e di vittime della tratta.

-

Una staffetta per dire NO alla violenza sulle donne. E’ questo il significato principale della manifestazione promossa dall’Udi (Unione Donne in Italia), che lancia un messaggio di unione e solidarietà fra tutte le donne per protestare contro la violenza e ai soprusi.

Sta attraversando la Toscana in questi giorni, la “Staffetta di donne contro la violenza sulle donne”, l’ iniziativa dell’Udi che è partita il 25 novembre 2008 da Niscemi per poi proseguire in tutta Italia e che si concluderà a Brescia il 25 novembre 2009.

La staffetta, che passa di mano un’anfora che contiene i messaggi delle donne contro la violenza, farà tappa a Firenze il 15 e il 16 luglio, in Consiglio Regionale, per poi ripartire verso la Sardegna.

L‘anfora a due manici, contenente pensieri e denunce, sarà quindi consegnata pubblicamente da due donne ad altre due, così com’è stato per tutte le località toccate dalla manifestazione. Si parlerà inoltre di stalking e di vittime della tratta, due delle peggiori violenze che molte donne subiscono. 

Il consigliere regionale Michela Ciangherotti ha inoltre proposto, a nome della Commissione pari opportunità, di inviare un messaggio ai grandi riuniti al G8 dell’Aquila: un invito ai grandi della terra a prendere coscienza del problema della violenza sulle donne, fenomeno che riguarda tutte le società e si esprime spesso nella tratta di esseri umani.

“Le istituzioni devono dare voce e aiuto alle vittime di una violenza che è soprattutto maschile e domestica” ha detto Bruna Giovannini. Anna Maria Celesti ha invece sottolineato le difficoltà incontrate dalle donne nel denunciare il fenomeno dello stalking, nonostante sia attualmente riconosciuto come reato.

 

Ultime notizie

Ambasciatori digitali dell’arte: il progetto degli Uffizi per le scuole

Ripartono i percorsi didattici degli Uffizi per gli alunni delle scuole: cos'è "Ambasciatori digitali dell'arte"

Quarantena e rientro in Italia: per quali Paesi è obbligatoria. E il tampone?

Dalla Romania alla Croazia, passando dall'Albania alla Francia: per chi è obbligatorio l'isolamento fiduciario o il tampone, una volta entrato o tornato in Italia

“Imprevisti digitali” gratis al cinema con Il Reporter

La commedia vincitrice dell'Orso d'argento alla Berlinale arriva al cinema: in palio 20 biglietti per vederla gratis a Firenze

Gli allegati al dpcm del 13 ottobre (pdf): protocolli di sicurezza e regole

L'elenco completo degli allegati al nuovo Dpcm di ottobre, con tutti i protocolli di sicurezza e le regole