lunedì, 19 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Premiati i ciclisti toscani

Premiati i ciclisti toscani

Premiati con la medaglia del Consiglio regionale i giovani corridori che hanno vinto il titolo italiano o si sono fatti onore ai campionati nazionali giovanili, presente alla cerimonia anche la consigliera questore Giovannini.Nencini: “Il ciclismo toscano fa notizia solo quando non vince”

-

IL DISCORSO DI NENCINI. “Avevamo altre due opzioni relativamente alla possibilità di premiare, con le medaglie d’argento del Consiglio, un qualche atleta o una squadra toscana per un’impresa compiuta quest’anno. Entrambe riguardavano il calcio. La prima era relativa al Livorno, che è tornato in Serie A, l’altra la Fiorentina categoria Allievi, che ha vinto il titolo italiano. Ma al Livorno è già stato conferito, alcuni anni fa, il Gonfalone d’argento, fra l’altro alla presenza dell’allora presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, livornese. E la squadra della Fiorentina Allievi, i cui ragazzi sono in molti casi già in vacanza, abbiamo deciso di premiarla al rientro dalle ferie estive, magari a settembre. Così abbiamo deciso di optare per i ciclisti che hanno vinto, quest’anno, un titolo nazionale. Ed eccoci qui, dunque, a premiare queste ragazze e questi ragazzi che, ancora una volta, hanno onorato il nome della Toscana sulle strade d’Italia”.

MEDAGLIE D’ARGENTO. Il presidente del Consiglio regionale, Riccardo Nencini, ha introdotto così il discorso che ha fatto da prologo alla premiazione di Antonj Orsani, Alfredo Balloni, Gian Mario Pedrazzini, Francesca e Michela Balducci, Alessia Martini e Andrea Fedi, i giovani campioni italiani 2009 che si sono distinti sulle due ruote ed ai quali, questo pomeriggio in Sala Gonfalone, sono state conferite la medaglie d’argento del Consiglio regionale.

I NOMI DEI PREMIATI. In ordine, sono stati premiati: Francesca Balducci (Gruppo sportivo Butese) per il titolo italiano donne Esordienti primo anno; Antonj Orsani (Stabbia Iperfinish Pratese Grassi) per il titolo di campione italiano Juniores a cronometro; Gian Mario Pedrazzini (Firenze Petroli Gragnano) per il titolo italiano Elite senza contratto; Michela Balducci (Gruppo sportivo Butese) per i secondo posto conquistato nella categoria donne Esordienti secondo anno; Andrea Fedi (Gs Signori) per la terza posizione nella categoria Juniores su strada; Alessia Martini (Velo Club Vaiano) per il terzo posto nella categoria donne Juniores su strada. Il campione italiano a cronometro Under 23, Alfredo Balloni (Agi Neri Nuova Comauto), secondo anche fra gli Under 23 su strada, non ha potuto intervenire alla cerimonia di premiazione. La sua medaglia è stata ritirata da Luca Scinto, ex corridore professionista toscano, oggi esponente della Federazione ciclistica.

Ultime notizie

Come fare il tampone in Toscana e come si prenota online

Prenotazioni e referti anche via web, in arrivo i test rapidi per i ragazzi delle scuole: le novità in Toscana

Parcheggio gratis nelle strisce blu di Firenze: come richiedere il bollino

Un abbonamento (sperimentale) con cui i residenti possono parcheggiare l'auto gratis anche nelle zone fuori dal proprio quartiere: come funziona e come richiedere il nuovo bollino per la sosta

Protocolli di sicurezza nelle palestre: le regole anti-Covid del dpcm (pdf)

Dopo il dpcm del 18 ottobre in arrivo nuovi protocolli di sicurezza anti-Covid per palestre e piscine: ecco intanto le norme già in vigore

Nuovo Dpcm 18 ottobre, il testo integrale in Gazzetta ufficiale (pdf)

Presentato il nuovo decreto, il Dpcm 18 ottobre, ecco il testo integrale (pdf) del decreto e degli allegati pubblicati in Gazzetta ufficiale