venerdì, 3 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaSciopero, atto secondo: oggi tocca...

Sciopero, atto secondo: oggi tocca a scuola e servizi pubblici

Dopo la mobilitazione di venerdì scorso, oggi nuovo sciopero indetto da Cgil, Cisl e Uil contro la manovra salva-Italia. Previsti disagi nelle scuole, negli ambulatori e agli sportelli postali.

-

 

Dopo la mobilitazione di venerdì scorso, oggi nuovo sciopero indetto da Cgil, Cisl e Uil contro la manovra salva-Italia. Previsti disagi nelle scuole, negli ambulatori e agli sportelli postali.

CORTEO. Ad incrociare le braccia sono oggi i lavoratori della pubblica amministrazione, quelli della sanità, i dipendenti della scuola e delle Poste. Una manifestazione è prevista questa mattina per le vie del centro di Firenze, con partenza da piazza Santissisma Annunziata e presidio davanti alla prefettura. Disservizi si potranno verificare negli uffici pubblici, negli ospedali (saranno garantiti i servizi di emergenza) e anche sulle strade (lo sciopero riguarda anche i vigili urbani).

SCUOLA E POSTE. Gli insegnanti sciopereranno nell’ultima ora di lezione, mentre i dipendenti delle Poste si asterranno dal lavoro nelle ultime tre ore di turno.

Ultime notizie