giovedì, 29 Settembre 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaSi ribalta un camion sull'A1,...

Si ribalta un camion sull’A1, riaperto il tratto Incisa-Firenze

Uscita obbligatoria a Incisa Valdarno per chi sta percorre l'autostrada A1 in direzione Nord. Il tratto tra Firenze e Incisa è chiuso a causa di un incidente avvenuto questa mattina. Sei chilometri di coda all'uscita e altrettanti in direzione opposta.

-

Pubblicità

 

E’ stato riaperto pochi minuti fa il tratto dell’autostrada A1 tra Incisa e Firenze sud, che era stato chiuso a partire da questa mattina a causa del ribaltamento di un camion. Per ora si viaggia solo sulla corsia di sorpasso, in direzione Firenze. Sei chilometri di coda.

Pubblicità

INCIDENTE. L’incidente è avvenuto questa mattina attorno alle 11.10 all’altezza del km 308. Un camion si è ribaltato ostruendo la carreggiata: il mezzo trasportava legname che si è rovesciato sull’asfalto. E’ stata istituita l’uscita obbligatoria a Incisa dove si sono formati 5 chilometri di coda, a partire da Valdarno. si può rientrare in autostrada a Firenze sud, dopo aver percorso la viabilità ordinaria. Nel tratto chiuso c’è un chilometro di coda. Inoltre si sono formati 6 chilometri di coda per curiosi nella direzione opposta tra Firenze sud ed Incisa.

ITINERARIO ALTERNATIVO. Per le lunghe percorrenze si consiglia di uscire a Valdichiana, prendere il raccordo Siena-Bettolle SS326 in direzione di Siena, e rientrare in autostrada a Firenze Certosa. A chi è diretto a Roma si consiglia di uscire a Firenze sud e rientrare ad Incisa e per le lunghe percorrenze uscire invece a Firenze Certosa e rientrare a Valdichiana percorrendo la Bettolle-Siena in direzione Siena. Sul luogo dell’evento sono presenti la polizia stradale, il personale di autostrade per l’italia, e i mezzi di soccorso.
 

Pubblicità

INFO. Costanti aggiornamenti sulle condizioni del traffico su RTL 102.5 FM, Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV INFOMOVING in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840-04.21.21.

Pubblicità

Ultime notizie