domenica, 20 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Strage dei senegalesi, ''il killer...

Strage dei senegalesi, ”il killer agì da solo”

A un anno di distanza dall'attentato di piazza Dalmazia, la procura di Firenze chiude le indagini sul duplice omicidio: "Casseri fece tutto da solo".

-

Nessun complice, nessun istigatore. Gianluca Casseri, il killer dei due ambulanti senegalesi freddati in piazza Dalmazia il 13 dicembre di un anno fa, agì da solo.

INDAGINI CHIUSE. A pochi giorni dall’anniversario della strage, la procura di Firenze chiude le indagini sull’assassinio di Diop Mor e Samb Modou, uccisi a colpi di pistola dall’estremista di destra Gianluca Casseri.

CASSERI AGI’ DA SOLO. Gli inquirenti sono giunti alla conclusione che il killer abbia agito senza complici, architettando il folle gesto in autonomia, senza istigatori o ispiratori. L’uomo, oltre al duplice omicidio, fu autore del ferimento di altre tre persone. Poi, braccato dalle forze dell’ordine, si tolse la vita. 

Leggi anche: Strage dei senegalesi, un anno dopo Firenze non dimentica / ”Chi ha paura dell’uomo nero?”: un anno dopo la strage dei senegalesi / Jokko, Italia e Senegal insieme in concerto per ricordare Samb e Diop Il killer: IL RITRATTO / Casseri, ”intellettuale nero appassionato di fantasy”

Ultime notizie

La Fiorentina sorride. Battuto il Toro

Biraghi, Castrovilli e Chiesa i migliori in campo

Referendum 2020: tutti i dati sull’affluenza

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari a partire dalle ore 12 del 20 settembre. Sulle previsioni pesa l'incognita Covid

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano