giovedì, 6 Agosto 2020
Home Cosa fare a Firenze PItti Uomo e Bimbo: non...

PItti Uomo e Bimbo: non più a giugno 2020, le nuove date

Il coronavirus cambia i piani dei saloni fiorentini della moda, spostati di due mesi, mentre Taste e Testo 2020 vengono annullati. E in futuro saranno ripensati gli allestimenti

-

L’emergenza coronavirus fa slittare in avanti anche le più importanti fiere di moda firmate Pitti Immagine, che diventano più corte e traslocano a fine estate, mentre due saloni extra-fashion salteranno. Lo ha deciso il consiglio di amministrazione di Pitti Immagine. E così il secondo appuntamento del 2020 con Pitti Uomo scala da giugno a settembre, stessa sorte per Pitti Bimbo, mentre le date della kermesse dedicata ai filati saranno fissate nei prossimi giorni. Rimandate direttamente al 2021 invece Taste e Testo, i due eventi che erano già stati spostati da marzo a giugno per l’emergenza sanitaria.

Oltre al cambio forzato di calendario, Pitti, con i suoi tre saloni di punta (Uomo-Bimbo-Filati) dovrà cambiare faccia e studiare nuove soluzioni, da una parte per rendere sostenibile economicamente la partecipazione degli espositori in un momento di crisi, dall’altra dando garanzie per la salute dei partecipanti. Quelle di settembre 2020 “saranno edizioni eccezionali – ha chiarito  Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine – i nostri compiti primari saranno garantire la completa sanificazione dello spazio espositivo e predisporre un’organizzazione degli spazi e degli allestimenti che tenga conto della tutela della sicurezza delle persone. Un allestimento sperimentale che potrà tornare utile anche in occasioni successive”.

Pitti Uomo 2020, da giugno a settembre ma con 3 date

Cambiano quindi le date del salone fashion più importante di Firenze: il secondo appuntamento del 2020 con Pitti Uomo, dedicato all’anteprima della moda maschile primavera-estate viene spostato da giugno (si sarebbe dovuto tenere dal 16 al 18) a  settembre (dal 2 al 4), sempre alla Fortezza da Basso. La kermesse si accorcia, invece delle classiche 4 giornate si svolgerà su 3 date.

Nelle ultime settimane erano stati sentiti sulla questione espositori, compratori, aziende e associazioni di categoria. “E’ emersa forte la richiesta di mantenere a tutti i costi appuntamenti leader come i saloni Pitti che saranno i primi fondamentali strumenti da attivare per rimettere gradualmente in moto l’intera macchina commerciale del settore moda”, ha spiegato il presidente di Pitti Immagine Claudio Marenzi.

Rinviati gli appuntamenti di giugno con Pitti Bimbo e Pitti Filati

Slittano in blocco a settembre anche gli altri due saloni che tradizionalmente si accompagnano a Pitti Uomo, quelli dedicati a bimbo e ai filati, inizialmente in programma per giugno 2020. Per la moda in formato baby il nuovo appuntamento è dal 9 al 10 settembre, su due giornate invece che le tradizionali tre, sempre alla Fortezza. Cambio di programma inoltre per Pitti Filati, anche se ancora le nuove date non ci sono, saranno discusse dal comitato tecnico del salone l’8 aprile.

Pitti Bimbo 2020 date calendario
Foto: Giovanni Giannoni per Pitti Immagine

Annullato Taste 2020, stessa sorte per Testo: appuntamento al 2021

I due eventi di primavera di Pitti Immagine, dopo essere stati riprogrammati a giugno per l’allerta coronavirus, vengono spostati direttamente all’anno prossimo: non si svolgerà quindi Taste 2020, il salone dedicato alle eccellenze gastronomiche che dà appuntamento a marzo 2021, stessa sorte per Testo, la nuova kermesse dedicata all’editoria italiana, che per la sua prima edizione dovrà aspettare la seconda metà di febbraio. “Una decisione dolorosa, ma necessaria – ha commentato il presidente di Pitti Immagine – non ci sono le condizioni oggettive per organizzare appuntamenti del genere a giugno, come d’altra parte è emerso ormai dappertutto”.

Niente cambia invece per le altre kermesse già programmate tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno: i profumi d’autore saranno in mostra alla Stazione Leopolda dall’11 al 13 settembre 2020 per Fragranze numero 18, mentre Pitti Immagine andrà in trasferta a Milano per la 16esima edizione di Super dal 24 al 27 settembre.

Pitti Immagine 2020, il nuovo calendario e le nuove date

Ecco in sintesi le nuove date dei saloni di Pitti Immagine per la seconda metà del 2020:

  • Pitti Uomo 98: dal 2 al 4 settembre 2020 (3 giorni), Fortezza da Basso di Firenze
  • Pitti Bimbo 91: dal 9 al 10 settembre 2020 (2 giorni), Fortezza da Basso
  • Pitti Filati 87: le nuove date saranno annunciate dopo l’8 aprile
  • Fragranze 18: dall’11 al 13 settembre 2020, Stazione Leopolda di Firenze
  • Super 16: dal 24 al 27 settembre 2020, Padiglione Visconti (Milano)
  • Taste 15: dal 13 al 15 marzo 2021 (annullata l’edizione 2020).
  • Testo: seconda metà di febbraio 2021 (annullato l’evento 2020)

Ultime notizie

Bonus computer 2020: ok dell’Ue al voucher da 500 euro per l’acquisto di un pc

Un buono da 500 euro riservato ai redditi bassi per l'acquisto di pc, tablet o connessione a internet: come funziona il bonus computer

Coronavirus in Toscana, 11 nuovi casi. Due positivi dai test negli aeroporti

Dieci nuovi casi e di nuovo un paziente in terapia intensiva: dati e notizie di oggi, 5 agosto, sul coronavirus in Toscana

Cinema a Villa Bardini: i film in programma ad agosto

Per la prima volta il grande schermo arriva in uno dei parchi storici più belli della città. Film anche ad agosto e un giorno a settimana la proiezione è gratis per le famiglie

Estate 2020 a Firenze: tra i musei aperti anche il Bargello

Il Museo del Bargello torna ad aprire al pubblico tra grandi capolavori, regole anti Covid e un'impalcatura nel cortile