sabato, 13 Agosto 2022
HomeSezioniSportAttese al Franchi 30 promesse...

Attese al Franchi 30 promesse del calcio che dimostreranno il proprio talento

Il Franchi apre le porte ''Lotto talent 2012'' e al sogno di trenta giovani promesse del calcio in una giornata in cui i ragazzi scelti potranno dimostrare il proprio talento davanti agli osservatori dei club professionistici internazionali.

-

Pubblicità

Oltre 260 ragazzi hanno sognato questo giorni, ma solo per trenta di loro è diventato realtà. Giovedì 22 alle ore 15 nello stadio Artemio Franchi di Firenze, si disputerà la finalissima del Lotto talent 2012.

LOTTO TALENT 2012. Il Lotto talent 2012 è il torneo, che per il secondo anno consecutivo, offre un’occasione unica alle nuove promesse del calcio di dimostrare il proprio talento davanti agli osservatori dei club professionistici internazionali sponsorizzati lotto, tra cui ACF Fiorentina, Borussia Mönchengladbach, Queens Park Rangers, FCSM Sochaux e RC Deportivo La Coruña.

Pubblicità

IL TRAMPOLINO DI LANCIO. Quattro tappe in diverse regioni d’Italia sono state il trampolino di lancio dei giovani calciatori selezionati e ora il football talent scouting, organizzato dall’azienda di Montebelluna con lo scopo di coinvolgere i team professionistici e dilettantistici di cui è sponsor, darà loro la possibilità di mettere in luce le proprie qualità per realizzare il loro sogno.

AL FRANCHI. Tra i 30 finalisti, nati nel 1997-’98, sarà presente anche un giovane calciatore, Juanjo Carmona de Ville, selezionato dalla filiale Lotto Usa. Juanjo è un centrocampista dal doppio passaporto americano e spagnolo, con la grande ambizione di diventare uno dei protagonisti del calcio di domani. Giurato speciale della finalissima nazionale di Lotto Talent 2012 sarà Ivan Zazzaroni, giornalista sportivo e ospite fisso della trasmissione la Domenica Sportiva. Ad osservare il gioco e il talento dei ragazzi anche Pierpaolo Bisoli, ex centrocampista in serie A con la maglia del Cagliari, Brescia e Perugia e allenatore di diverse squadre professionistiche, tra cui Cesena, Cagliari e Bologna. A fare gli onori di casa al Franchi sarà Lorenzo Amoruso, ex difensore di serie A, che oltre ad avere indossato per due anni la maglia Viola, dal 2010 ricopre il ruolo di coordinatore degli osservatori della prima squadra. In giuria saranno presenti anche alcuni rappresentanti dell’Apport (Associazione Preparatori Portieri) che individueranno tra i finalisti il miglior talento tra i pali. Ad animare il pomeriggio allo stadio di Firenze sarà la voce di Carlo Carletto Nicoletti, dj di Radio 102.5 nonché grande tifoso Viola. A tutti i ragazzi presenti in occasione dell’evento, Lotto metterà a disposizione un’area apposita dove potranno sfidarsi ed esibire il loro talento.

Pubblicità

I TALENTI. Alberto Fraticelli, Direttore Marketing di Lotto Sport Italia, ha dichiarato:”Lotto Talent è un progetto che abbiamo fortemente voluto e nel quale crediamo molto. Dopo il successo della prima edizione, continuiamo a sostenere concretamente i talenti del nostro calcio promuovendo occasioni di incontro perché possano esprimere tutto il loro potenziale davanti ai selezionatori di top team europei Lotto – spiega Fraticelli – Una scelta, questa, perfettamente in linea con la nostra filosofia che ha accompagnato sin dagli inizi la crescita sportiva di atleti legati a Lotto oggi stelle affermate del calcio internazionale come, solo per citarne alcuni, l’attaccante del Villarreal Giuseppe Rossi e il difensore dell’Inter e della nazionale maggiore Andrea Ranocchia. Il successo che accompagna Lotto Talent conferma uno degli elementi di unicità di Lotto, da sempre impegnata sia con club di primaria importanza a livello internazionale che con una capillare presenza sul territorio a fianco delle squadre dilettantistiche”.

Pubblicità

Ultime notizie