Via Maggio, da sempre conosciuta come la via degli Antiquari, si apre a una nuova e inedita prospettiva nell’ambito di “Contemporaneamente”, in programma dal primo all’11 dicembre.

L’INIZIATIVA. Si tratta di un progetto che vuol dare risalto a tutte le realtà fiorentine che offrono e incoraggiano forme di arte, design, artigianato e cultura contemporanea. Ideato e promosso insieme all’Associazione Via Maggio, prende forma in una sperimentale convivenza con l’antico, offrendo un ricco calendario di eventi. Ieri gli spazi e le gallerie partecipanti (diciotto) hanno inaugurato contemporaneamente le varie iniziative (conferenze, esposizioni, lectures, presentazioni di libri e mostre).

RACCOLTA FONDI. Anche quest’anno, inoltre, durante il mese di dicembre tutti i negozi parteciperanno alla raccolta fondi a favore del File, Fondazione Italiana Leniterapia, con l’iniziativa “Via Maggio per File”. L’obiettivo è trasformare questo itinerario in un appuntamento annuale per valorizzare la strada, conosciuta come la “via dell’Arte e dell’Antiquariato”, anche da una prospettiva più “contemporanea”.

LE FOTO DELL’INAUGURAZIONE (DI GIUSEPPE DELLA MARIA):

{phocagallery view=category|categoryid=289|limitstart=0|limitcount=0}