Alla giornata parteciperanno l’assessore regionale Massimo Toschi e altri importanti costituzionalisti italiani come Alessandro Pizzorusso, Emanuele Rossi e Ugo di Siervo, ma anche gli alunni della scuola superiore che presenteranno i lavori che hanno realizzato sul tema della Resistenza nella guerra di liberazione, la Costituente e i valori fondamentali della carta costituzionale.

Durante la giornata verranno anche presentate alcune testimonianze sull’eccidio che coinvolse il paese della Provincia di Lucca. L’evento si svolgerà al Museo Storico della Resistenza di Sant’Anna di Stazzema dalle 10 in poi.

Il professor Rossi ha sottolineato che “i protagonisti dell’evento di dopdodomani saranno i giovani, gli allievi della Scuola Sant’Anna, ai quali è stato richiesto di approfondire argomenti di straordinaria complessità” ed ha poi aggiunto che quanto sia “opportuno investire le nuove generazioni del compito di ricostruire, di ricordare e, soprattutto, di diffondere i valori che hanno animato la straordinaria stagione del 1946-1948″.

“Mi auguro – ha continuato Rossi – che questo legame con Sant’Anna di Stazzema, che parte dal nome comune con la Scuola ma che va indubbiamente oltre, si rafforzi e che divenga un’occasione stabile, per il Sant’Anna, per offrire il proprio contributo, vivace ed innovativo, allo sviluppo ed alla diffusione della cultura costituzionale in Italia“.