Lo sciopero si mette in moto, e i bus sono a rischio. Martedì 27 gennaio è infatti in programma un’agitazione provinciale indetta dalle organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Ugl Autoferrotranvieri.

Le organizzazioni sindacali hanno indetto uno sciopero di 4 ore, dalle 15.15 alle 19.15. Durante quella fascia oraria – comunica Ataf in una nota – non è quindi garantita la totale regolarità del servizio.