giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaArmati e irregolari, 7 denunce...

Armati e irregolari, 7 denunce nella notte fiorentina

Controlli a tappeto ieri notte nelle principali piazze del centro cittadino. Sette i cittadini irregolari denunciati. Un albanese di 29 anni è stato beccato in piazza del Carmine a bordo di un'auto di grossa cilindrata. Nel portaoggetti teneva un coltello a serramanico.

-

Controlli a tappeto ieri notte nelle principali piazze del centro cittadino. Sette i cittadini irregolari denunciati. Un albanese di 29 anni è stato beccato in piazza del Carmine a bordo di un’auto di grossa cilindrata. Nel portaoggetti teneva un coltello a serramanico.

PIAZZA DEL CARMINE. Un cittadino albanese è stato fermato in piazza del Carmine, a bordo di un’auto di grossa cilindrata, attorno alle 23. All’interno dell’auto, nel vano portaoggetti, gli agenti hanno trovato un coltello a serramanico con lama lunga circa 8 cm. Per l’albanese, irregolare e con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, è scattata una denuncia per porto abusivo di oggetti atti ad offendere. In Borgo Stella, invece, sono state fermate due cittadine russe, trentenni e irregolari, denunciate per inosservanza delle norme sul soggiorno sul territorio nazionale.

CORSO TINTORI. Poco più tardi, in corso Tintori, sono stati controllati 3 marocchini, tutti e tre irregolari e con svariati precedenti per spaccio.  I 3, di età compresa tra i 28 e 21 anni, sono stati denunciati per l’inosservanza delle norme sul soggiorno mentre un altro è stato arrestato per violazione dell’Ordine del Questore di Firenze a lasciare il territorio nazionale.

NUDO E ARMATO DI BOTTIGLIA. Alle 02 circa, invece, gli agenti hanno fermato un marocchino 30enne che in completo stato di agitazione si era spogliato e auto lesionato con dei cocci di bottiglia, prendendo anche a calci una macchina in sosta. Per lui, dopo le cure prestate dal Pronto Soccorso di Careggi, è scattata una denuncia per danneggiamento aggravato ed, essendo irregolare, anche per violazione delle norme sul soggiorno.

Ultime notizie