giovedì, 24 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaArtigianato, in arrivo 658 mln...

Artigianato, in arrivo 658 mln per quello toscano

In arrivo 658 milioni di euro di finanziamento per l'artigianato toscano. Sarà Artigiancredito toscano a garantire alle 61.000 aziende associate l'accesso al credito, in crescita del 5% rispetto al 2008. La misura vuole rispondere alla crisi economica che stanno attraversando le aziende manifatturiere della nostra regione, che nell'ultimo anno hanno visto i propri fatturati scendere mediamente del 20%.

-

L’iniziativa è stata presentata stamani a Firenze dai vertici di Artigiancredito toscano, che nell’ultimo anno ha visto crescere i propri associati di 4.600 unità. Grazie alla trasformazione in intermediario finanziario, perfezionata nel gennaio 2009, e alla successiva stipula di convenzioni bancarie, i crediti di firma rilasciati da Artigiancredito fanno conseguire alle banche importanti risparmi di capitale e quindi permettono alle imprese di potenziare il proprio accesso al credito e di ottenere una diminuzione dei tassi richiesti dalle banche.

“Per il 2010 – ha detto il presidente di Artigiancredito Roberto Nunziatiniprevediamo di portare le operazioni garantite a 725 milioni di euro, potenziando, anche grazie all’accordo stipulato con il Fondo Europeo degli Investimenti, le garanzie rilasciate propriamente sugli investimenti che ci auguriamo possano riprendere a crescere nel secondo semestre dell’anno“. “Anche le sofferenze – ha aggiunto Nunziatini – cresceranno inevitabilmente nel 2010. Il loro impatto sul bilancio di Artigiancredito verrà attenuato dalle controgaranzie pubbliche che presidieranno una parte crescente delle operazioni garantite. Rinnoviamo infine l’invito alla Regione Toscana a confermare anche per i prossimi anni l’importante sostegno alla nostra attività che assume la funzione di un vero e proprio ammortizzatore sociale per le imprese toscane”.

Ultime notizie