giovedì, 21 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaAste ''truccate'' per lavori edili,...

Aste ”truccate” per lavori edili, nel mirino gli sponsor del Pistoia Blues

Associazione a delinquere, turbativa d'asta, corruzione e concussione. Sono questi i reati per i quali la polizia questa mattina, ha eseguito 23 ordinanze di custodia cautelare. Nel mirino, le sponsorizzazioni al Pistoia Blues Festival.

-

Associazione a delinquere, turbativa d’asta, corruzione e concussione. Sono questi i reati per i quali la polizia questa mattina, ha eseguito 23 ordinanze di custodia cautelare. Nel mirino, le sponsorizzazioni al Pistoia Blues Festival.

I REATI. Associazione a delinquere, turbativa d’asta, corruzione e concussione. Sono i reati per i quali la polizia, questa mattina, ha eseguito 23 ordinanze di custodia cautelare (11 in carcere e 12 agli arresti domiciliari), emesse dal gip di Pistoia. Tra i destinatari dei provvedimenti funzionari pubblici e imprenditori ma anche amministratori.

PISTOIA BLUES. Nel mirino le aste ”truccate” per lavori edili, assegnate ad un ristretto numero di imprese. Per gli inquirenti, le sponsorizzazioni del Pistoia Blues Festival, erano pretese dai funzionari per ottenere, in futuro, nuovi lavori.

Ultime notizie