HomeSezioniCronaca & PoliticaAtaf, il piano per il...

Ataf, il piano per il centro pronto per il 14 febbraio

Torna la linea B dei bussini elettrici, mentre è allo studio la revisione della rete del trasporto pubblico nell’area di Santa Croce-via Ghibellina-via del Proconsolo, fortemente richiesta dai cittadini. Il presidente dell'Ataf, Filippo Bonaccorsi annuncia aggiustamenti alle linee degli autobus.

-

Si è tenuto oggi l’incontro di Bonaccorsi in commissione mobilità con i rappresentanti del comitato dei cittadini del centro storico che riunisce sia residenti che operatori economici.  

“Il presidente di Ataf – spiega il presidente della commissione Eros Cruccolini – ha annunciato anche ulteriori iniziative per decongestionare via Nazionale. Il tutto dovrebbe essere pronto per il 14 febbraio, sempre che arrivi il via libera della commissione provinciale e le necessarie risorse da parte dell’Amministrazione. Obiettivo di questa riorganizzazione – ha sottolineato ancora il presidente Cruccolini – ridistribuire i disagi in modo da favorire gli interessi della collettività e migliorare il servizio di trasporto pubblico”.

“Come commissione – ha sottolineato Cruccolini – collaboreremo con Ataf per quanto riguarda la promozione delle corsie preferenziali, necessarie per avere un trasporto pubblico più efficiente. Inoltre organizzeremo ulteriori incontri per verificare la concretizzazione di quanto prospettato oggi dal presidente Bonaccorsi con l’obiettivo di far scattare le modifiche il 14 febbraio” ha concluso il presidente Cruccolini.

Ultime notizie