lunedì, 21 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Ballottaggio: urne chiuse, affluenza in...

Ballottaggio: urne chiuse, affluenza in calo

Seggi chiusi in Toscana. Tre i comuni al ballottaggio: Grosseto, Montevarchi e Sansepolcro. L'affluenza alle urne è risultata ovunque in calo, rispetto al primo turno.

-

Seggi chiusi in Toscana. Tre i comuni al ballottaggio: Grosseto, Montevarchi e Sansepolcro. L’affluenza alle urne è risultata ovunque in calo, rispetto al primo turno.

I DATI DEFINITIVI. A Grosseto ha votato il 62,29 % degli aventi diritto contro il 73,39 % di due settimane fa. A Sansepolcro (Arezzo) l’affluenza è stata del 70,62%, contro il 78,35% del primo turno, mentre a Montevachi crollo della partecipazione al voto: la percentuale si è fermata al 57,35 %, contro il 73, 15% del primo turno.

GROSSETO. Nel capoluogo maremmano il Pdl tenta il tutto per tutto, dopo la batosta del primo turno elettorale (24 Comuni su 33 al centrosinistra, compreso Castiglione della Pescaia, dove il centrodestra regnava da 10 anni). La sfida però è ardua: il sindaco uscente, Emilio Bonifazi (Pd) è forte del 45, 83% del primo turno, mentre Mario Lolini (Pdl) si è fermato al 35,41%. Grosseto è anche la città dove si sperimenta l’accoppiata Pd-Udc, mentre Fli si è schierata con il centrodestra. Per vincere Bonifazi dovrà rastrellare voti tra gli elettori di Cristina Citerni (Sel), che al primo turno ha intascato l’8,32% o di Giacomo Gori, il candidato dei grillini (5,16%).

MONTEVARCHI. A Montevarchi invece si sfidano due candidati di sinistra, Francesco Maria Grasso (40,67%) sostenuto da Pd e Idv, e Vincenzo Caciulli, socialista sostenuto da Psi, Sel e Fds (24,90%). Il fatto che si tratti di due candidati afferenti alla sinistra non ha certo significato un finale di campagna più disteso: neanche un confronto tv tra i due, a causa delle tensioni e delle offese che sono volate da un comitato elettorale all’altro.

SANSEPOLCRO. Partono quasi dalla stessa percentuale, invece, gli sfidanti per la poltrona di sindaco di Sansepolcro, Daniela Frullani (centrosinistra), che ha preso il 32,90% e Fabrizio Innocenti (centrodestra), con il 32,33%. In teoria la Frullani parte avvantaggiata, considerato che il candidato di Idv e La Sinistra al primo turno aveva incassato ben il 28,42%. Ma in luoghi di confine come questo non si può mai dire.

Milano, Napoli e le altre: l’Italia sta a guardare

Ultime notizie

Elezioni regionali Toscana 2020: affluenza al 45,89% alle ore 23 di domenica

I dati sull'affluenza alle urne di domenica 20 settembre per le elezioni regionali 2020 della Toscana. Oggi seconda giornata di voto

Fiorentina-Torino, le immagini della gara

Biraghi, Castrovilli e Chiesa i migliori in campo

Referendum 2020: affluenza al 39,38% alle ore 23 di domenica

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari: alle ore 23 di domenica 20 settembre ha votato il 39,38%