domenica, 11 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaBarducci vendemmia nelle terre di...

Barducci vendemmia nelle terre di Riina

barducci a corleone per vendemmiare i terreni confiscati a Riina

-

Domani, venerdì 25 settembre, il Presidente della Provincia Andrea Barducci sarà a Corleone insieme a 18 ragazzi delle provincia di Firenze per vendemmiare nelle terre che un tempo appartenevano a Riina. I ragazzi, sono al momento impegnati in Sicilia con il progetto LiberArci dalle Spine per lavorare nelle terre confiscate alla mafia.

“Ciò che davvero mi preme è incontrare i nostri ragazzi, e lavorare per quel poco che posso accanto a loro – dice il Presidente Barducci – Da giugno i volontari della Provincia di Firenze impegnati nel progetto sono stati ben 187, e io vado giù anche per attestare a questo gruppo la stima e l’ammirazione dell’Amministrazione provinciale”.

Paolo Borsellino – prosegue Barducci –  sosteneva molto intelligentemente che la lotta alla mafia non deve essere soltanto una distaccata operazione di repressione, ma un movimento culturale e morale che coinvolge tutti. Ecco, i ragazzi che hanno scelto di andare a Corleone si sono presi la responsabilità della lotta alla mafia, perché hanno deciso di fare un percorso di educazione alla legalità che è un vero lavoro di opposizione alla cultura mafiosa del privilegio e del ricatto”.
“La loro scelta –  ricordo che questi giovani pagano 200 euro per partecipare a questi campi – è un regalo per la nostra comunità. Riaverli tra noi dopo questa esperienza, è un arricchimento morale per tutto il territorio fiorentino”.

 

 

 

 

 

 

 

 

Ultime notizie