mercoledì, 22 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCarla Fracci in Campidoglio per...

Carla Fracci in Campidoglio per “Un bosco per Kyoto”

L’assessore alla cultura della Provincia di Firenze ritirerà martedì 12 gennaio il riconoscimento assegnato all’amministrazione di Palazzo Medici per il suo impegno nella difesa dell’ambiente.

-

Sarà l’assessore alla cultura Carla Fracci a rappresentare la Provincia di Firenze alla cerimonia di consegna del Premio Internazionale “Un bosco per Kyoto”, martedì 12 gennaio nella sala della Protomoteca in Campidoglio a Roma.

Il riconoscimento per l’anno 2010 è stato assegnato all’amministrazione di Palazzo Medici, come si legge nella motivazione, per “l’impegno della Giunta Provinciale di Firenze a limitare i danni del riscaldamento globale e dei relativi cambiamenti climatici, anche attraverso la realizzazione di impianti innovativi per la produzione di energia elettrica dal sole, con un riferimento particolare al ‘Diamante Energetico’ che ha il pregio, non solo di essere un progetto tutto italiano, ma di erogare energia elettrica anche in mancanza della luce solare”.

“Sono molto onorata di ritirare questo premio – ha dichiarato l’assessore provinciale alla Cultura Carla Fracci – sia perché mi trovo a rappresentare il buon governo di Palazzo Medici Riccardi, da sempre instancabile nel progettare politiche volte alla difesa dell’ambiente e alla valorizzazione delle energie alternative, sia per l’importanza del tema della tutela ambientale, fondamentale per il nostro futuro. Sono convinta che ognuno di noi dovrebbe impegnarsi in questa direzione, per il bene di tutti noi e del nostro Pianeta”.

Il premio internazionale “Un bosco per Kyoto” – che ha l’adesione del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano – viene consegnato ogni anno a personalità scientifiche e politiche che si sono distinte nella difesa dell’ambiente e della qualità dell’aria nel loro Paese. In particolare, il riconoscimento viene assegnato per chi ha adottato o pubblicizzato sistemi per il risparmio energetico e per la riduzione di gas serra nell’atmosfera.

Ultime notizie