venerdì, 3 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCastelli di sabbia, sull'Arno è...

Castelli di sabbia, sull’Arno è sfida all’ultimo granello

Torna all'Easy Living di Lungarno Serristori a Firenze il torneo dedicato a chi passerà il Ferragosto in città ma non vuole rinunciare alla sabbia e al divertimento. La sera musica in vinile.

-

Sarà un Ferragosto da competizione all’Easy Living di Firenze. Per il terzo anno di fila, la spiaggina in riva d’Arno sul Lungarno Serristori torna ad ospitare il torneo dei castelli di sabbia. Per una sfida all’ultimo granello.

CHE LA SFIDA ABBIA INIZIO. La gara, dedicata a chi per piacere o per forza passerà il 15 d’agosto in città ma non vuole rinunciare alla tintarella e al divertimento,  inizierà alle 15.30. La competizione è a tema libero: i castelli potranno essere costruiti a seconda della libera ispirazione dei partecipanti.  Si gioca a squadre: da un minimo di  3 ad un massimo di  10 persone (iscrizioni presso il bar Easy Living i giorni precedenti o nella stessa giornata della competizione dalle ore 14.00 alle ore 15.00 o inviare una email a [email protected]).

CASTELLI DI SABBIA. Le opere devono essere terminate entro le 21.00. A fine gara la giuria decreterà il vincitore della terza edizione.  Come sempre, la spiaggia sarà attrezzata con un allestimento ecologico: sulla sponda del fiume l’opportunità di noleggiare gratuitamente sdraio, ombrelloni, palloni, racchette, tamburelli (e molto altro) e la possibilità di utilizzare anche delle docce (disegnate e costruite proprio per l’ambiente naturalistico dell’Arno). “Per passare – spiegano gli organizzatori – per il giorno di Ferragosto in città in modo divertente come se si fosse al mare”.

E MUSICA. Dalle 19.30, spazio agli amanti del vinile, con il concerto “Radio Marquee Moon” (progetto ispirato al nome dell’omonimo negozio di vinili a Firenze) in cui collezionisti e dj si esibiranno dal vivo con il vinile. Lo special guest sarà Samuele Pagliai, conosciuto come “Bakerboy”, classe ’92. Si alterneranno canzoni di Jeff Mills, Theo Parrish, Joe Claussel, Sadar Bahar, Floating Points e Moodymann. E come sempre, il ristorante sull’Arno sarà aperto, sia a pranzo che a cena, con menù speciali di pesce a prezzi economici. Ingresso libero.

L’iniziativa: Ferragosto, tutti a pranzo con gli anziani al Quercione

Ultime notizie