lunedì, 27 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCena di Natale per i...

Cena di Natale per i senza fissa dimora

I volontari del Comitato Locale di Firenze della Croce Rossa saranno impegnati la sera del 24 dicembre per allestire e servire la cena della vigilia per i senza fissa dimora. I tavoli saranno apparecchiati sotto le logge del mercato di Sant’Ambrogio.

-

L’Amministrazione Comunale ha infatti concesso l’uso dello spazio per servire la cena tra le 19 alle 21. Le pietanze saranno preparate da Alisea, società di ristorazione dell’Impruneta, per circa 150 persone e distribuite dai volontari a tutti gli ospiti intervenuti. La ditta Petrolgas ha messo a disposizione le stufe per esterno per riscaldare le logge e rendere l’ambiente più accogliente possibile malgrado il clima rigido di questo periodo. Dopo la cena, l’Unità di Strada andrà a distribuire la cena a coloro che per motivi vari non si potranno spostare fino a Sant’Ambrogio.

“La collaborazione di tutte queste realtà – spiega il commissario della Croce Rossa di Firenze Federico Rosati – ha fatto sì che anche quest’anno si riuscisse a realizzare un evento di solidarietà di grandi dimensioni, che in un periodo come il Natale è particolarmente importante per non far sentire del tutto emarginati e abbandonati i senza fissa dimora della nostra città. La Croce Rossa di Firenze proseguirà con costanza e finché sarà necessario il servizio dell’Unità di Strada per l’assistenza in loco dei clochard, con la distribuzione di coperte, abiti e generi di conforto come bevande calde e cibo. Con l’emergenza freddo in questi giorni abbiamo intensificato i nostri sforzi garantendo la distribuzione e il monitoraggio dei nostri assistiti a giorni alterni”.

 

Ultime notizie