giovedì, 21 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCrisi del commercio, la proposta:...

Crisi del commercio, la proposta: ”Promozioni subito, prima dei saldi”

L'idea arriva da Confcommercio. ''Sarebbe una boccata d’ossigeno per tantissime imprese. Basterebbe una semplice modifica alla legge per rendere possibile ai commercianti l’effettuazione di sconti anche nel mese precedente i saldi''.

-

Promozioni prima dei saldi, per combattere la crisi del commercio: la proposta arriva da Confcommercio.

LA PROPOSTA. Una soluzione per aiutare le imprese, che rappresenterebbe una vera e propria boccata d’ossigeno. La proposta di Federmoda e Confcommercio Firenze, che invitano la Regione a varare una modifica della legge in tal senso, è quella di sospendere in via sperimentale per la stagione estiva il divieto di effettuare vendite promozionali nei periodi che precedono i saldi.

“BOCCATA D’OSSIGENO”. “Sarebbe una boccata d’ossigeno per tantissime imprese. Abbiamo bisogno al più presto di un contributo legislativo che possa dare slancio ai consumi depressi ormai da tempo per una serie di motivi noti a tutti – spiega Alessandra Signori, presidente di Confcommercio Firenze – basterebbe una semplice modifica alla legge per rendere possibile ai commercianti dei settori della moda e abbigliamento, calzature e articoli sportivi l’effettuazione di sconti anche nel mese precedente i saldi. In altre regioni d’Italia si sta già lavorando in questa direzione e speriamo davvero che la nostra proposta non cada nel vuoto”.

DI’ LA TUA. Cosa ne pensi? Manda una mail a [email protected] o commenta su Facebook o Twitter

Ultime notizie