sabato, 26 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Elezioni, l'Msi sostiene il candidato...

Elezioni, l’Msi sostiene il candidato del Pd al ballottaggio

L'Msi Destra Nazionale sosterrà il candidato di centrosinistra al ballottaggio per l'elezione del sindaco di Grosseto. “Meglio appoggiare il diavolo che Berlusconi”, si è giustificata Maria Antonietta Cannizzaro, presidente nazionale di Msi-Dn.

-

L’Msi Destra Nazionale sosterrà il candidato di centrosinistra al ballottaggio per l’elezione del sindaco di Grosseto. “Meglio appoggiare il diavolo che Berlusconi”, si è giustificata Maria Antonietta Cannizzaro, presidente nazionale di Msi-Dn.

IN CORSA. In corsa per la fascia tricolore da un lato Emilio Bonifazi, sostenuto da Pd, Idv, Udc, Riformisti Socialisti, dall’altro Mario Lolini, candidato sindaco del centrodestra (Pdl, Lega, La Destra). L’Msi, invece, si è smarcato dalla destra, valutando che in fin dei conti, per dirla con le parole del presidente nazionale Maria Antonietta Cannizzaro, è “meglio appoggiare i nostri avversari e anche il diavolo che il Pdl e Berlusconi”.

CAGLIARI. A Grosseto l’Msi-Dn non si era presentato alle Comunali. Pochi giorni fa anche a Cagliari l’Msi-Destra Nazionale ha indicato di votare il candidato sindaco del centrosinistra.

Ultime notizie

Cosa fare a Firenze nel weekend: gli eventi del 26 e 27 settembre

Bancarelle, vintage, fiere, spettacoli e musei a 1 euro: il meglio del programma per l'ultimo fine settimana di settembre

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Spid, cos’è e come richiedere il “codice” per i bonus di Inps e governo

Un solo nome utente e una sola password per accedere a tutti i siti: da quelli statali alle Regioni fino ai servizi comunali. Ecco la procedura per richiedere le credenziali uniche

Pin Inps addio: dal 1° ottobre serve lo Spid per richiedere i servizi online

Un piccola rivoluzione per l'accesso al portale dell'Istituto di previdenza: non si potrà più richiedere il Pin