mercoledì, 22 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaEmergenza Haiti, al via la...

Emergenza Haiti, al via la raccolta di fondi in Toscana

E' emergenza ad Haiti, in seguito al violento terremoto che ha pressoché raso al suolo la capitale. Di fronte alla tragedia il presidente della Regione Claudio Martini fa appello alla solidarietà dei toscani. “Serve l'aiuto di tutti”.

-

”La notizia e le immagini del terremoto di Haiti – scrive Martini – hanno sconvolto il mondo, per la vastità e la profondità dei danni e del numero di vittime innocenti, prodotte da questa catastrofe. Ora è il tempo della solidarietà efficace, puntuale, senza riserve”.

La Regione Toscana ha già inviato ad Haiti un team di chirurgia d’urgenza della Azienda ospedaliera pisana, ma le dimensioni della tragedia rendono necessario il coinvolgimento di tutti.

”Tutti i cittadini toscani – dice Martini – sono chiamati a diventare protagonisti di una grande raccolta di fondi a sostegno delle popolazioni, così duramente provate e ferite. E’ possibile fare donazioni – aggiunge il presidente – attraverso la Ong toscana Ucodep, che è consorziata con Oxfam, una grande organizzazione umanitaria internazionale, che già operano in quell’area”.

Le donazioni si possono effettuare sul sito www.ucodep.org con carta di credito, o telefonando al numero verde 800.99.13.99. In alternativa si può effettuare un versamento sul c/c postale 14301527 intestato a Ucodep, con la causale ‘Emergenza Haiti’. I fondi raccolti saranno devoluti a interventi nel settore sanitario e igienico.

Ultime notizie