Per lunedì 24 novembre è previsto il convegno “Il lavoratore protagonista dell’impresa che cambia” alle 10,30 all’Auditorium del Consiglio regionale, a cui parteciperà il ministro Maurizio Sacconi. Alle 16 invece, al Teatro comunale Corsini, Mara Carfagna parlerà di “Conoscere l’handicap: una riccheza per tutti”.

Sempre il 24 novembre a Barberino di Mugello si terrà un convegno sulla sicurezza sul lavoro e la recente legge, approvata dalla Regione, per il sostegno alle famiglie delle vittime di incidenti mortali.

Giovedì 27 novembre all’Aula Magna del Rettorato si terrà il convegno “Fuga dei cervelli, analisi e proposte” a cui interverrà anche la ministra Mariastella Gelmini. Alle 12 alla Galleria degli Uffizi si svolgerà la cerimonia di conferimento degli undici Gonfaloni d’argento in onore dei “Lavoratori del fare”, mentre venerdì 28 novembre in Consiglio regionale verranno premiati i vincitori del Premio Vespucci “Diamo futuro alle idee”.

Alla Palazzina Ex Fila Gignoro ci sarà l’incontro-dibattito “Il precariato non è scomparso (anche se non ne parla più nessuno). Qualità dei servizi, qualità del lavoro” a cui seguiranno film e spettacoli teatrali.

Sabato 29 novembre alla Fortezza da Basso interverranno ospiti da tutto il mondo sui “Diritti al lavoro, solidarietà e giustizia sociale nell’economia globale”, mentre in serata si terrà il concerto “A testa alta. Festa del lavoro dignitoso”. Il 30 novembre, infine, si terrà la seduta solenne del Consiglio Comunale, in ricordo dell’abolizione della pena di morte da parte del Granduca Leopoldo.

Il programma completo, che prevede tantissimi eventi, spettacoli, film e convegni, è disponibile sul sito www.consiglio.regione.toscana.it, mentre su www.intoscana.it sarà possibile seguire online gli eventi principali.