lunedì, 25 Maggio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Giornata mondiale contro l'ictus

Giornata mondiale contro l’ictus

giornata mondiale contro l'ictus e presentazione del centro i-care si sesto fiorentino

-

In Toscana sono circa 10.000 le persone che ne sono colpite e di queste il 10-15% muore entro 30 giorni. Chi sopravvive si trova a dover convivere con una disabilità che spesso compromette la vita sociale e lavorativa.

Nell’occasione di oggi Alessandro Viviani, presidente di A.L.I.Ce ha presentato “I-Care”, il primo centro italiano di assistenza ai “caregiver”, coloro che che assistono le persone colpite da ictus, costruito a Sesto Fiorentino.

 “Si tratta di una novità importante – ha commentato Viviani – è la prima struttura del genere in Italia e l’abbiamo realizzata a Sesto Fiorentino in collaborazione con la Misericordia, presto ne apriremo un’altra con la Croce Rossa a Firenze. Grazie a questi centri saranno possibili anche incontri individuali con psicologi, neurologi e neuropsicologi. La preparazione di quelli che tecnicamente sono chiamati ‘caregiver’ è un altro aspetto fondamentale per condurre la nostra battaglia”.

Per sconfiggere questa malattia è infatti necessario un sistema complesso, dall’informazione, alle cure tempestive e riabilitative, ma anche un supporto psicologico per i pazienti e i familiari.

 

Ultime notizie

Coronavirus, la mappa del contagio in Toscana

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione

Coronavirus: 15 nuovi casi, 79 i guariti. Il bollettino del 24 maggio

Quindici nuovi casi, due decessi: le ultime notizie di oggi, 24 maggio, sul contagio da coronavirus in Toscana

Bonus bici, ecco come richiederlo (anche con l’app)

Procedura tutta online, anche a rimborso. Il bonus bici per l'acquisto di biciclette, monopattini e altri mezzi green: come richiederlo

Coronavirus, 12 nuovi casi in Toscana. Solo due i decessi

Dodici nuovi casi e due soli decessi: le notizie di oggi, 23 maggio, sul contagio da coronavirus in Toscana