giovedì, 24 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Giornata mondiale contro l'ictus

Giornata mondiale contro l’ictus

giornata mondiale contro l'ictus e presentazione del centro i-care si sesto fiorentino

-

In Toscana sono circa 10.000 le persone che ne sono colpite e di queste il 10-15% muore entro 30 giorni. Chi sopravvive si trova a dover convivere con una disabilità che spesso compromette la vita sociale e lavorativa.

Nell’occasione di oggi Alessandro Viviani, presidente di A.L.I.Ce ha presentato “I-Care”, il primo centro italiano di assistenza ai “caregiver”, coloro che che assistono le persone colpite da ictus, costruito a Sesto Fiorentino.

 “Si tratta di una novità importante – ha commentato Viviani – è la prima struttura del genere in Italia e l’abbiamo realizzata a Sesto Fiorentino in collaborazione con la Misericordia, presto ne apriremo un’altra con la Croce Rossa a Firenze. Grazie a questi centri saranno possibili anche incontri individuali con psicologi, neurologi e neuropsicologi. La preparazione di quelli che tecnicamente sono chiamati ‘caregiver’ è un altro aspetto fondamentale per condurre la nostra battaglia”.

Per sconfiggere questa malattia è infatti necessario un sistema complesso, dall’informazione, alle cure tempestive e riabilitative, ma anche un supporto psicologico per i pazienti e i familiari.

 

Ultime notizie

Smart working: cosa cambia dopo il 15 ottobre (senza la proroga)

Le regole per il lavoro agile nel settore privato e quelle per i genitori con meno di 14 anni

Torna La rondine di Puccini al Teatro del Maggio Fiorentino

La stagione lirica del teatro fiorentino continua, dopo il successo del Rinaldo, con "La Rondine" di Giacomo Puccini

Maglieria uomo, tutte le novità per l’autunno

È arrivato il momento del cambio di stagione: i consigli su come "rinfrescare" il proprio guardaroba

Firenze Marathon 2020 annullata, la maratona torna nel 2021

Quando si terrà la 37esima edizione della gara e cosa succede per chi ha già fatto l'iscrizione