sabato, 17 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaIl belga Decraene oro nella...

Il belga Decraene oro nella Cronometro Uomini Junior

Già vicecampione europeo, è il giovane Igor Decraene a conquistare la maglia iridata con un tempo di 26’56”83. Argente per il danese Krigbaum, bronzo per lo statunitense Mostov.

-

Medaglia d’oro per il Belgio nella Cronometro Individuale Uomini Junior.

L’ORO. Al termine dei 22 km del tracciato di Firenze, a conquistare la maglia iridata è stato Igor Decraene, già vicecampione europeo, che ha fatto registrare il tempo di 26’56”83, alla media di 48,5 km/h.

SECONDO E TERZO POSTO. Seconda posizione per il danese Mathias Krigbaum, campione europeo della specialità nel 2012, a 8”66 dal belga. Terzo gradino del podio per lo statunitense Zeke Mostov, a 20”97.

LA GARA. Decraene aveva fatto registrare il miglior tempo fin dal primo intermedio (al km 12,6), 3” meglio di Krigbaum e 7” su Mostov, mentre il britannico Gibson occupava la quarta piazza a 8”. Situazione sostanzialmente invariata al secondo rilevamento cronometrico (dopo 17,4 km), con Decraene e Krigbaum sempre molto vicini (5”), terzo Mostov a 15” e quarto il tedesco Stritzinger (a 17”), che scavalcava il britannico Gibson.  Nell’ultimo tratto, Decraene aumentava ancora il proprio vantaggio su Krigbaum, andando a conquistare la maglia iridata, con Mostov che consolidava la terza posizione. A premiarli, sul podio, sono intervenuti Peder Pedersen, membro del Comitato Uci, e Leonardo Sorelli, consigliere del Comitato Organizzatore dei Mondiali di Ciclismo Toscana2013.

”TRACCIATO VELOCE”. “Il tracciato era veloce, io amo i percorsi piatti, di questo genere – ha detto Decraene – Credo proprio che, riguardo alla velocità media, sarebbe stato difficile fare meglio di così. Sapevo che Krigbaum è molto forte in queste gare, lo consideravo l’avversario principale. Le mia caratteristiche? A crono do il meglio, mentre in salita vado discretamente”.

Ultime notizie