giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaImmigrazione, al via i primi...

Immigrazione, al via i primi test di italiano

Al via a Firenze e Borgo San Lorenzo i primi test di italiano per stranieri, prove indispensabili per poter richiedere il permesso di soggiorno. Per ora sono 170 i cittadini extracomunitari iscritti, in Italia da almeno 5 anni regolarmente. I test si svolgeranno il 17, 19, 25, 27, 28 e 31 gennaio alla scuola media “Arnolfo di Cambio-Beato Angelico” di Firenze e il 18 gennaio alla scuola “Giovanni della Casa” di Borgo San Lorenzo.

-

Al via a Firenze e Borgo San Lorenzo i primi test di italiano per stranieri, prove indispensabili per poter richiedere il permesso di soggiorno. Per ora sono 170 i cittadini extracomunitari iscritti, in Italia da almeno 5 anni regolarmente. I test si svolgeranno il 17, 19, 25, 27, 28 e 31 gennaio alla scuola media “Arnolfo di Cambio-Beato Angelico” di Firenze e il 18 gennaio alla scuola “Giovanni della Casa” di Borgo San Lorenzo.

LE PROVE. Si tratta di prove di ascolto, lettura e scrittura. Per superarle è necessario ottenere un risultato complessivo positivo all’80%. Chi non ci riuscisse può subito ripresentare la domanda per una nuova data.

LIVELLO. L’obiettivo è attestare una conoscenza base della lingua, definita di livello A2 secondo gli standard europei, tale da permettere allo straniero di destreggiarsi nell’ambiente che lo circonda e nel mondo scolastico e lavorativo, comprendendo e scrivendo espressioni e parole di uso frequente.

I RISULTATI. Il risultato del test, che sarà consultabile dall’interessato online all’indirizzo http://testitaliano.interno.it, sarà inserito nel sistema informatico dalla prefettura che ha organizzato gli esami in collaborazione con l’Ufficio scolastico provinciale. Tutta la procedura, infatti, è telematica, fin dal primo step, l’inoltro delle domande alla prefettura.

Ultime notizie