giovedì, 26 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Ingerisce venti ovuli di eroina:...

Ingerisce venti ovuli di eroina: ha un malore

L'uomo è stato trovato la scorsa notte in via Pisana in preda alle convulsioni. Soccorso e ricoverato, è grave.

-

Trovato in preda alle convulsioni dopo aver ingerito alcuni ovuli di cocaina. E’ successo ieri notte in via Pisana, a Firenze. L’uomo, soccorso dal 118, si trova ancora sotto le cure dei medici. Le sue condizioni, per ora, sono gravi.

IL FATTO. Protagonista della vicenda un tunisino di quarantasei anni, che ha avuto un malore dopo aver ingerito circa venti ovuli di eroina. Probabilmente, secondo quanto ricostruito, uno di questi si è rotto e ha provocato il malore. L’uomo ha ingerito circa un etto di eroina.

I SOCCORSI. Il 46enne è stato soccorso in strada dal 118 in preda alle convulsione per una sospetta overdose. Mentre i medici gli stavano prestando le prime cure il tunisino ha espulso un ovulo contenente circa cinque grammi di droga. È stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Torregalli e sottoposto a una tac che ha rivelato la presenza di altri ovuli, così è stato trasferito all’ospedale di Careggi dove, in queste ore, sta subendo un intervento chirurgico. Le sue condizioni per ora sono gravi. I carabinieri intanto stanno facendo alcuni accertamenti su quanto accaduto.

Ultime notizie

Fiorentina avanti in Coppa Italia grazie a Montiel

German Pezzella ricorda Diego Armando Maradona

Quanti contagiati oggi in Italia: salgono i casi, lieve calo dei decessi

I dati del 25 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Covid in Toscana, i contagi del 25 novembre. Il bollettino sul coronavirus

Quanti sono i contagiati in Toscana, qual è la situazione negli ospedali, qual è l'andamento dell'epidemia di Covid-19: i principali dati del bollettino della Regione sul coronavirus

I ristoranti stellati di Firenze nella Guida Michelin 2021

Dall'Enoteca Pinchiorri alle new entry: quali sono i migliori ristoranti di Firenze, gli stellati della Guida MIchelin 2021