giovedì, 4 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Lanciavano sassi contro le auto,...

Lanciavano sassi contro le auto, denunciati due 14enni

Sono stati colti in flagrante dai carabinieri, mentre per divertimento lanciavano sassi contro vetri e auto in sosta.

-

 

Due minorenni di Bagno a Ripoli colti sul fatto dai carabinieri mentre lanciavano sassi alle auto. Sono stati riconsegnati ai genitori.

L’ACCADUTO. Per passare un noioso lunedì sera estivo due ragazzini minorenni di quattrodici anni di Bagno a Ripoli hanno pensato di lanciare sassi contro i vetri delle finestre di alcune abitazioni e contro le vetture in sosta. I ragazzini sono stati avvistati via IV agosto.

COLTI SUL FATTO. Erano le 23  quando alcuni cittadini li hanno avvistati e hanno immediatamente avvertito i carabinieri. Le forse dell’ordine hanno colto in flagrante i due ragazzini, residenti nella zona. Dopo tutti gli accertamenti di rito, i giovani sono stati affidati ai genitori.

Ultime notizie

Covid Toscana, sono i 1.163 nuovi casi: i dati del 3 marzo

I dati del bollettino Covid della Toscana del 3 marzo: casi di nuovo sopra quota mille, percentuale positivi al 4,67%

A che ora chiudono i bar e fino a quando sono aperti per l’asporto

Il nuovo Dpcm Draghi stabilisce a che ora chiudono i bar e i ristoranti dal 6 marzo: ecco quando possono stare aperti e le novità per gli orari dell'asporto

Centri commerciali aperti o chiusi sabato e domenica: cosa dice il nuovo Dpcm

Shopping a ostacoli. In zona bianca, gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali anche per il nuovo Dpcm Draghi. Quando riapriranno?