Una lite tra vicini di casa è degenerata ed è finita con l‘accoltellamento di un uomo da parte di una 43enne. L’episodio è accaduto a Strettoia, frazione di Pietrasanta (Lucca).

La lite fra i due è scoppiata nel tardo pomeriggio del giorno della Befana in un condominio. La discussione, avvenuta sulle scale dell’edificio, è poi degenerata, e la donna ha colpito il vicino con un coltello da cucina perforandogli l’addome.

Per lei è scattata una denuncia per lesioni aggravate, mentre l’uomo è stato sottoposto a un intervento chirurgico.