sabato, 28 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Nardella inaugura il comitato: ''Firenze...

Nardella inaugura il comitato: ”Firenze è la città che siamo”

Si trova nel cuore del quartiere 2, in via Campofiore 114. Lo slogan è “Firenze è la città che siamo”. Mercoledì 27 al Palacongressi lancio ufficiale della campagna elettorale

-

Si scaldano i motori in vista delle elezioni comunali di maggio. Ieri pomeriggio il sindaco Dario Nardella, che si ricandida per il bis a Palazzo Vecchio, ha inaugurato il suo comitato elettorale in via Campofiore 114, nel quartiere 2 a pochi passi da piazza Alberti. Partita anche la prima parte della campagna di comunicazione con il claim “Firenze è la città che siamo”. “Perchè ci siamo sempre stati, dal primo giorno del mio mandato davanti ai cancelli di Esaote, azienda che abbiamo salvato, a quando sono partite le nuove linee della tramvia, al giorno del funerale di Davide Astori. C’eravamo e ci siamo sempre stati”.  Così ha fatto presente il sindaco che ha spiegato anche il tratto distintivo della campagna e cosa vedranno i fiorentini nella cartellonistica, nei manifesti e nei sei per tre che d’ora in poi saranno affissi per la città. “Non ci sarà il volto di Dario Nardella, ma quello di fiorentini veri, che incarnano i nostri valori fondanti, impegno, creatività e sostenibilità”, ha detto.

nardella comitato

Nardella, campagna al via il 27 marzo

Se il quartier generale è pronto, c’è anche una data per il lancio effettivo della campagna elettorale: appuntamento mercoledì 27 marzo, a 60 giorni dal voto, ore 21 alla Sala Rossa del Palazzo dei Congressi, stesso luogo da dove è iniziata nel 2014.

Cinque liste con Nardella

Sono cinque al momento le liste che andranno a comporre la coalizione a sostegno del primo cittadino uscente: Sinistra civica, Avanti Firenze, Lista civica per Nardella sindaco, una lista ambientalista che sta prendendo forma in queste settimane e la lista del Pd. Le ha menzionate il sindaco che ha poi aggiunto: “siamo inoltre in contatto con ‘Più Europa’, crediamo di avere molti punti in comune. Ad ogni modo teniamo la coalizione aperta finché non avremo la scadenza a metà aprile per la presentazione definitiva di tutti i candidati di tutte le liste”. A chi gli ha chiesto dei suoi avversari, che ancora non sono ufficiali, Nardella ha risposto: “Non li conosciamo ma dormiamo lo stesso la notte. Lavoriamo perché per noi l’obiettivo è parlare ai fiorentini. Quando M5S e centrodestra troveranno finalmente i loro candidati sindaci avremo modo di capire quali sono le loro proposte, con quali valori e credibilità si presenteranno ai fiorentini. Noi possiamo camminare a testa alta, affrontare tutti gli avversari e parlare ai cittadini di una città che conosciamo”.

A coordinare il comitato elettorale sarà Alfredo Esposito, presidente del quartiere 3. Per inviare idee, suggerimenti e contributi è già attivo un indirizzo mail: [email protected].

La città che siamo

Ultime notizie

“Tanti piccoli fuochi” di Celeste Ng, la recensine

Una scrittura magnificamente scorrevole, paragonabile alla nostra Elena Ferrante, che racconta la mentalità benpensate americana.

Quanti contagiati oggi in Italia: meno casi, scendono le terapie intensive

I dati del 28 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

La Fiorentina sfida la capolista Milan: le probabili formazioni

Prandelli cerca la prima vittoria in campionato. Tornano Ribéry e Callejón: le probabili formazioni di Milan - Fiorentina

Decreto ristori quater: quando esce il testo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

In arrivo il quarto provvedimento con i ristori per le attività danneggiate dal Covid: il testo del decreto sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale nel giro di pochi giorni