lunedì, 6 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaPalagiustizia, "richieste al Governo"

Palagiustizia, “richieste al Governo”

"Abbiamo più volte richiesto e documentato dall'aula del consiglio comunale al governo Prodi la necessità finanziaria per completare l'opera. Adesso formuliamo la stessa richiesta all'attuale governo". Lo afferma l'assessore ai lavori pubblici Paolo Coggiola.

-

L’assessore, sulla vicenda del nuovo palazzo di giustizia, replica al consigliere Gabriele Toccafondi. “Il consigliere Toccafondi – ha aggiunto l’assessore Coggiola – esprime anche apprezzamenti di carattere estetico-funzionale sull’opera di un maestro di architettura come Leonardo Ricci, cosa che mi sembra non pertinente ed è altrettanto evidente che il Comune di Firenze aveva il compito di realizzare l’opera nel più breve tempo possibile per risolvere l’annosa questione e il ministero di grazia e giustizia, nelle gestioni Fassino, Diliberto, Castelli e Mastella, è sempre stato aggiornato delle necessità finanziarie per completare l’intervento”. “Perciò caro Toccafondi – ha concluso l’assessore Coggiola – come diceva il grande Totò: ma mi faccia il piacere”.

Ultime notizie