martedì, 28 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaPiù rastrelliere per tutti, vietato...

Più rastrelliere per tutti, vietato lasciare la bici al palo

Le politiche ambientali viaggiano sulle due ruote. A partire da un nuovo parco di rastrelliere da distribuire in tutta la città. Sono stati stanziati 68mila euro per acquistarne di nuove, o meglio i fondi sono stati trasferiti alla Sas che provvederà all'acquisto e all'installazione.

-

Le nuove rastrelliere andranno in parte a sostituire quelle più usurate e in parte ad aggiungersi alla dotazione cittadina. Sarà l’Amministrazione comunale a indicare alla Sas dove installarle, anche sulla base delle richieste arrivate alla direzione mobilità.

“La politica incentivante l’uso della biciclette e per un maggior decoro urbano impone di installare nuove rastrelliere – commenta l’assessore alla mobilità e decoro Massimo Mattei che ha presentato la delibera –. Abbiamo ascoltato le associazioni dei ciclisti e a breve in città arriveranno ulteriori dispositivi per parcheggiare la bici. Per questo diventeremo inflessibili con chi continuerà a lasciare il suo mezzo a due ruote in situazioni poco decorose se non addirittura pericolose come per esempio legate ai pali sui marciapiedi o ai monumenti” conclude l’assessore Mattei.

Ultime notizie