Il capogruppo Carlo Bevilacqua ed i consiglieri Francesca Avezzano Comes e Leonardo Comucci che, in apertura di seduta, hanno sventolato dagli scranni la bandiera del Tibet ed hanno mostrato cartelli con la scritta “Free Tibet”.

Una protesta, hanno sottolineato i consiglieri, contro il governo cinese che sta uccidendo centinaia di tibetani. “Chiediamo il rispetto dei diritti umani e che s’intervenga per fermare questo genocidio” è quanto hanno ribadito Bevilacqua, Avezzano Comes e Comucci. I consiglieri hanno, inoltre, ricordato che il Consiglio provinciale aveva votato una mozione che invitata il Dalai Lama in Provincia. “Mozione – hanno sottolineato – che non ha avuto seguito”.