domenica, 16 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaRecinto al pontile, dopo il...

Recinto al pontile, dopo il Forte anche Pietrasanta ci fa un pensierino

La recinzione delle polemiche che vieta l'accesso all'arenile sotto al pontile ai vucumprà che vi si riposavano all'ombra sta per essere ''esportata'' anche a Pietrasanta. Lo ha annunciato il sindaco.

-

 

Dopo Forte dei Marmi, anche Pietrasanta potrebbe avere il suo recinto delle polemiche. 

IL RECINTO. Il Comune guidato da Domenico Lombardi, come anticipa oggi il quotidiano il Tirreno, starebbe infatti valutando la possibilità di circondare l’arenile sottostante al pontile di Tonfano con una rete simile a quella già adottata dall’amministrazione del Forte.

LE CRITICHE. Una recinzione che nei giorni scorsi aveva fatto cadere una pioggia di critiche sul sindaco Buratti, poichè va a chiudere l’accesso all’area ai tanti vucumprà che in passato vi ricercavano un po’ di riposo all’ombra dopo le lunghe scarpinate sulla spiaggia.

NO STRUMENTALIZZAZIONI. Come già Buratti, anche Lombardi respinge “i tentativi di strumentalizzazione” e nega si tratti di un provvedimento specifico per impedire agli ambulanti di trovarvi riparo. “Se decideremo di installare la rete – spiega infine il sindaco – ogni decisione passerà dalla giunta”.

Ultime notizie