mercoledì, 14 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaRoberta Ragusa, continua l'attesa. Tra...

Roberta Ragusa, continua l’attesa. Tra indagini e timori

Quando sono passati più di diciassette mesi dalla sua scomparsa, continua il mistero sul caso di Roberta Ragusa. Indagini e ricerche non si fermano, mentre tra i tanti che si chiedono che fine abbia fatto la donna torna il timore che sulla vicenda possa calare nuovamente il silenzio.

-

Ancora nessuna svolta, e dunque ancora attesa.

L’ATTESA. Continua il mistero sul caso di Roberta Ragusa, la donna scomparsa dalla sua casa nel pisano nel gennaio del 2012. Da allora sono passati ormai più di diciassette mesi, ma di Roberta Ragusa ancora non si sa niente.

INDAGINI E RICERCHE. Mesi di indagini e ricerche quelli trascorsi finora, mesi di lavoro per cercare di risolvere il mistero della sua scomparsa che però, fino a questo momento, non hanno portato alla verità, a quella svolta attesissima dalle migliaia di persone che – attraverso televisioni, giornali e social network – seguono costantemente la vicenda, e che non attendono altro che capire cosa sia successo quella notte d’inverno, non attendono altro che veder messa la parola fine alla vicenda.

SUL WEB. Così, in tantissimi restano in attesa di notizie, di sviluppi, di novità. E, nonostante il passare del tempo, continuano a essere migliaia le persone che ogni giorno si “incontrano” sui gruppi nati su Facebook nel nome di Roberta Ragusa per tenersi aggiornati, scambiarsi punti di vista, sfoghi e speranze. Perché nessuno, come ripetuto da tempo, vuole arrendersi finché sul caso non sarà fatta piena luce.

TIMORI. E ora, con l’estate, il timore di qualcuno tra coloro che stanno cercando la donna è proprio che sulla vicenda possa calare il silenzio. Proprio per evitare questo, per evitare che il caso potesse finire nel “dimenticatoio” con il passare del tempo, in passato sono stati diversi gli appelli lanciati dal “popolo di internet”, perché della vicenda si continuasse a parlare. Appelli che dunque ora potrebbero essere replicati, sempre con lo stesso obiettivo: non far calare il silenzio sulla scomparsa di Roberta Ragusa. Finché non si arriverà all’invocatissima verità.

Ultime notizie