sabato, 24 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica San Giovanni, spettacoli e divieti

San Giovanni, spettacoli e divieti

Mercoledì 24 giugno sono in programma i “Fochi” di San Giovanni, il tradizionale spettacolo pirotecnico che festeggia il santo patrono di Firenze. E con questi scatteranno, già da martedì 23 giugno, una serie di provvedimenti di circolazione legati allo svolgimento dell’iniziativa. Ecco quali.

-

Tornano i tradizionali “Fochi”, e tornano i conseguenti provvedimenti di circolazione. Dalle 8 di martedì 23 giugno sul piazzale Michelangiolo scatta il divieto di sosta; inoltre dalle 23, sempre di martedì, alle 4 di giovedì 25 giugno saranno istituiti il divieto di sosta e di transito veicolare e pedonale nell’area destinata a parcheggio di piazzale Michelangelo e in viale Poggi (da via dei Bastioni al piazzale Michelangiolo, comprese le rampe di accesso al piazzale): una deroga è prevista soltanto per i residenti.

Passando alla giornata di mercoledì 24 giugno, si inizia con i divieti di sosta dalle 8 (fino alle 4 del giorno successivo) in lungarno della Zecca Vecchia (lato Arno sull’area normalmente adibita alla sosta dei bus turistici), lungarno Pecori Giraldi e lungarno del Tempio (lato giardini sul fronte compreso fra via Piagentina per 25 metri verso via del Campofiore).

Per quanto riguarda i provvedimenti istituiti la sera di mercoledì, dalle 19 fino al termine della manifestazione in via di Tripoli scatterà un’inversione del senso di marcia nel tratto fra via delle Casine e piazza Piave. E ancora sempre dalle 19 fino alle 4 di giovedì scatterà il divieto di transito in lungarno delle Grazie e lungarno delle Zecca Vecchia (da Ponte alle Grazie a piazza Piave), sul Ponte alle Grazie. Previsto anche un divieto di sosta sul lungarno alle Grazie (lato Arno).

Dalle 20.45 a mezzanotte scatterà inoltre la chiusura al transito veicolare in viale Michelangiolo (esclusi i mezzi Ataf e taxi fino a via Pietro Tacca e i mezzi di soccorso diretti all’Istituto Ortopedico Toscano), via Marsuppini (nel tratto compreso tra via di Ricorboli e viale Michelangiolo), piazzale Michelangiolo (compresi gli accessi che portano a due bar) dove sarà vietato anche il transito pedonale, viale Galileo (nel tratto fra piazzale Galileo e piazzale Michelangiolo, escluso i frontisti con direzione Giramontino), via dei Bastioni, via di Belvedere, via Monte alle Croci, via San Miniato, via San Niccolò (nel tratto pedonale transito consentito), lungarno Serristori, piazza Poggi e lungarno Cellini. 

 

Ultime notizie

L’Insolita Trattoria Tre Soldi di Firenze: quando il piatto trae in inganno

In via d'Annunzio nasce una trattoria 'insolita' di nome e di fatto: qui i piatti non hanno niente di canonico o ordinario e sono una continua sorpresa per gli occhi e per il palato.

Vaccino antinfluenzale 2020 in Toscana: quando, dove e come farlo

Per chi è a costo zero e quando è l'inizio: quello che c'è da sapere sul vaccino antinfluenzale in Toscana per la stagione 2020-2021, in piena emergenza Covid

Ludopatia: il Covid non ferma il gioco d’azzardo patologico

Aumentano i giocatori d’azzardo patologici e si temono gli effetti della crisi Covid. Una cura c’è, ma bisogna agire subito

AAA cercasi idee per il Fantafondo di via Rocca Tedalda

Il centro Fantafondo di Rovezzano lancia un progetto di aggregazione attraverso lo sport. Dedicato a tutto il quartiere