martedì, 22 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Sciopero generale Cgil: ci sarà...

Sciopero generale Cgil: ci sarà anche il cacerolazo

Ci saranno anche delle proteste rumorose, allo sciopero generale della Cgil. Semplici cittadini e una decina di movimenti indipendenti hanno organizzato un corteo: gli organizzatori invitano tutti a portare in piazza pentole, mestoli, fischietti e tamburi.

-

Ci saranno anche delle proteste rumorose, in occasione dello sciopero generale della Cgil indetto domani anche a Firenze. Semplici cittadini e una decina di movimenti indipendenti hanno organizzato un corteo, che poi confluirà in quello del sindacato. Gli organizzatori invitano tutti a portare in piazza pentole, mestoli, fischietti e tamburi per mettere in atto l’ormai classico cacerolazo, la protesta rumorosa e autorganizzata che negli ultimi mesi è andata in scena in diverse parti della città.

LA PROTESTA. Il corteo dei rappresentanti della società civile e dei movimenti di Firenze partirà da piazza Ognissanti alle 9.15 per poi confluire nella manifestazione principale della Cgil, che si concluderà in piazza Santa Croce. L’obiettivo è quello di saldare l’iniziativa del sindacato con la mobilitazione per i referendum del 12 e 13 giugno su nucleare, acqua e legittimo impedimento.

LE MOTIVAZIONI. “Sarà un appuntamento costruito insieme da tante delle realtà che hanno animato questa città – si spiega nella pagina Facebook dell’evento – costruendo mobilitazioni continue. Lo sciopero generale e i referendum sono due tappe fondamentali per chi vuole cambiare realmente e mandare via Berlusconi e questo governo, per chi è consapevole dell’emergenza democratica e sociale che stiamo vivendo”.

Ultime notizie

Elezioni Toscana, eletti e preferenze ai candidati di Pisa

Nardini e Mazzeo fanno il pieno di preferenze, in consiglio anche Meini: i candidati eletti e tutte le preferenze della circoscrizione Pisa

Elezioni Toscana, eletti e preferenze ai candidati di Lucca

I candidati eletti e tutte le preferenze della circoscrizione Lucca: passano Puppa, Mercanti, Montemagni e Fantozzi

Fiera Scandicci 2020: più date in programma, gli eventi

Area espositiva più piccola, ma con maggiore tempo per visitarla. E poi stand tematici che cambiano di settimana in settimana. Le novità di Scandicci Fiera 2020 e gli appuntamenti

Paesi con divieto di ingresso in Italia: ecco quelli che non possono entrare

Solo i cittadini di certi paesi possono entrare in Italia senza restrizioni: per alcuni resta l'obbligo di quarantena, una quindicina i paesi bloccati