In oltre 500 per dire “no” ai tagli a scuola e uuniversità. Questi, secondo gli organizzatori, i numeri dei giovani (da studenti medi a universitari) che stamani sono partiti dalla stazione di Santa Maria Novella alla volta di Roma, dove è in programma la manifestazione contro i tagli a scuola e università.

I giovani sono partiti con un treno regionale da Santa Maria Novella dove, per ragioni di sicurezza, erano presenti le forze dell’ordine. I giovani partiti da Firenze vanno così ad aggiungersi agli studenti, provenienti da tutta Italia, che oggi si sono dati appuntamento nella capitale per dire no alla riforma Gelmini.