giovedì, 1 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Si stacca la parte superiore...

Si stacca la parte superiore di un finestrino dal treno in corsa

E' successo ieri sul treno regionale 11805 Pistoia-Arezzo, nel tratto tra Firenze e Figline Valdarno: è qui che si si è staccata la parte superiore di uno dei finestrini del vano porta-biciclette della prima vettura. Nessun ferito.

-

Si stacca la parte superiore di un finestrino dal treno in corsa.

L’EPISODIO. E’ successo sul treno regionale 11805 Pistoia-Arezzo poco dopo le 18 di ieri, mentre il convoglio viaggiava nel tratto tra Firenze e Figline Valdarno: qui si è staccata la parte superiore di uno dei finestrini del vano porta biciclette della prima vettura. L’elemento del finestrino – spiega Trenitalia – è caduto a terra senza frantumarsi e senza provocare alcuna conseguenza né a persone né a cose.  Il treno è al momento in officina per la riparazione e per gli accertamenti tecnici necessari ad accertare la dinamica e le cause dell’accaduto.

SPIEGAZIONI. “L’incolumità dei viaggiatori e la sicurezza dei mezzi utilizzati per il servizio sono condizioni indispensabili e devono essere sempre garantite. Abbiamo subito chiesto spiegazioni precise a Trenitalia su quanto avvenuto. Episodi del genere non devono accadere”: queste le parole dell’assessore regionale ai trasporti Luca Ceccobao in merito all’episodio. “E’ più che mai importante – continua l’assessore – anche alla luce di quanto avvenuto ieri, portare avanti il programma di investimenti per rinnovare i treni in servizio sulle linee elettriche, così come previsto nel contratto di servizio tra Regione Toscana e Trenitalia”.

PARCO MEZZI. Nel corso dell’ultimo anni, infatti, la Toscana ha portato avanti politiche mirate al rinnovo del parco dei mezzi rotabili in servizio. In particolare – viene spiegato – ha preteso il rispetto del programma di introduzione sulle linee elettrificate dei nuovi treni Vivalto a doppio piano e ha comprato, con risorse proprie, dieci treni diesel che saranno destinati alle linee non elettrificate entro il 2013, per fare in modo che anche nelle tratte considerate minori (ma comunque usate da oltre 40.000 pendolari al giorno) il vecchio materiale rotabile potesse essere sostituito.

Ultime notizie

Bonus bici 2020: quando esce il portale del Ministero dell’Ambiente

Finalmente c'è la data. Ecco quando parte la piattaforma per fare domanda del bonus mobilità, cosa serve e la procedura online per le 2 fasi del voucher bicicletta

Proroga Cassa integrazione: le ipotesi per la Cig Covid 2021

Nella legge di bilancio 2021 potrebbe trovare spazio anche la proroga della Cassa integrazione per Covid: a chi spetta e fino a quando

Test antigenico e tampone rapido Covid, come funzionano e come si fanno

Dopo porti e aeroporti è in arrivo anche a scuola, ma cos'è, come viene fatto e come funziona il test rapido antigenico per il Covid

Vaccino antinfluenzale 2020-2021 in Toscana: quando e come farlo

Per chi è a costo zero e quando è l'inizio: quello che c'è da sapere sul vaccino antinfluenzale in Toscana per la stagione 2020-2021, in piena emergenza Covid