domenica, 7 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Siena, dona il rene alla...

Siena, dona il rene alla moglie in dialisi

Il più sentito regalo di Natale che poteva fare alla moglie, lo ha fatto in sala operatoria. Un uomo di 56 anni, residente a Sinalunga, ha donato il rene sinistro alla compagna in dialisi da oltre 5 anni. L’intervento è stato eseguito a Siena, con la nuova tecnica laparoscopica.

-

Il più sentito regalo di Natale che poteva fare alla moglie, lo ha fatto in sala operatoria. Un uomo di 56 anni, residente a Sinalunga, ha donato il rene sinistro alla compagna in dialisi da oltre 5 anni. L’intervento è stato eseguito a Siena, con la nuova tecnica laparoscopica.

L’INTERVENTO. A condurre l’intervento, lo scorso 3 dicembre, è stata l’equipe del Policlino delle Scotte diretta dal professor Mario Carmellini. La nuova tecnica consente di estrarre l’organo grazie a quattro piccoli fori nell’addome, in tutta sicurezza per il paziente. “Il decorso postoperatorio – spiega Carmellini – è stato regolare, l’uomo è stato dimesso dopo 6 giorni dall’intervento. La moglie, dopo un ricovero più lungo nella degenza protetta del nostro reparto, è in ottime condizioni ed il nuovo rene già funziona, fin dal primo giorno. E’ stata appena dimessa e potrà tornare ad una vita normale”. Si tratta del secondo trapianto di rene da donatore vivente eseguito in chirurgia mininvasiva con tecnica laparoscopica.

DONAZIONI. Nel 2010 a Siena sono stati effettuati, sino ad ora, 46 trapianti; dal 2000, anno di inizio dell’attività, ci sono stati 479 trapianti di cui 10 da donatore vivente. “Il prelievo in laparoscopia – sottolinea Carmellini – è molto più semplice e permette un recupero immediato per il donatore. Per questo motivo tale tecnica aumenta la predisposizione dei familiari a donare un rene al proprio parente malato, rasserenando anche di più il ricevente”.

Ultime notizie

La presa del potere, lezioni di storia online dai più famosi teatri d’Italia

Un ciclo speciale delle Lezioni di Storia dal 7 marzo al 16 maggio in streaming, direttamente dal palco dei più importanti teatri italiani

Di che colore è la Toscana: zona rossa o arancione la prossima settimana (8-14 marzo)?

La prossima settimana (8-14 marzo) la Toscana resta in zona arancione, ma con qualche zona rossa locale: Pistoia, con le scuole chiuse, e due comuni tra Livorno e Pisa. Sorvegliate speciali Empoli e Prato

Fiorentina, contro il Parma è una gara da ultima spiaggia

Senza Ribery un vero e proprio spareggio tra pericolanti. Ballottaggio tra Eysseric e Callejòn: le probabili formazioni di Fiorentina - Parma