domenica, 28 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Smog, pericolo scampato: nessuna limitazione...

Smog, pericolo scampato: nessuna limitazione al traffico

L’ordinanza contro lo smog entrata in vigore martedì scorso e che da domani avrebbe dovuto prevedere misure di contenimento del traffico è stata revocata. Ieri, infatti, secondo le rilevazione di Arpat, l’Agenzia regionale per la protezione ambientale, non sono stati superati i limiti massimi di pm10, le cosiddette polveri sottili.

-

Smog, revocata l’ordinanza: domani si può circolare liberamente. Ad annunciarlo è il Comune.

POLVERI SOTTILI. L’ordinanza contro lo smog entrata in vigore martedì scorso e che da domani avrebbe dovuto prevedere misure di contenimento del traffico è stata revocata. Ieri, infatti, secondo le rilevazione di Arpat, l’Agenzia regionale per la protezione ambientale, non sono stati superati i limiti massimi di pm10, le cosiddette polveri sottili.

L’ORDINANZA. L’ordinanza disponeva di non tenere acceso il riscaldamento per più di otto ore al giorno e di ridurre la temperatura impostata: massimo 17 gradi per gli edifici adibiti ad attività industriali e artigianali, massimo 18 per gli altri. Se il livello di polveri sottili non fosse sceso, domani sarebbero scattati divieti di circolazione in ztl e domenica anche in tutta la città.

Ultime notizie

Una Fiorentina lenta si fa trafiggere dall’Udinese a pochi minuti dalla fine

Un passo indietro per i viola che tornano a tremare in zona salvezza

Contro l’Udinese nella Fiorentina rientra Ribéry

Probabile l’utilizzo anche di Kokrin, assente Bonaventura: le probabili formazioni di Udinese - Fiorentina

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando