martedì, 24 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Soffitto caduto al Galileo, scatta...

Soffitto caduto al Galileo, scatta la protesta degli studenti

Stamani le lezioni si sarebbero dovute svolgere regolarmente, ma un centinaio di studenti hanno fatto un corteo per le vie di Firenze. Arrivati alla sede della Provincia, hanno voluto incontrare l’assessore Di Fede.

-

Gli studenti non entrano a scuola e chiedono di incontrare l’assessore provinciale.

LA PROTESTA. Stamani, dopo la caduta del controsoffitto, il liceo classico Galileo era aperto regolarmente e le lezioni avrebbero dovuto svolgersi normalmente. Un centinaio di ragazzi però ha improvvisato una protesta e con un corteo (foto d’archivio), scortato dalla polizia, ha percorso alcune vie del centro, senza creare disagi al traffico.

L’INCONTRO. Il corteo, partito dal liceo, in via Martelli, ha percorso via Cavour, si è diretto in piazza Santissima Annunziata, per poi dirigersi verso palazzo Medici Riccardi, sede della Provincia, dove gli studenti hanno incontrato l’assessore all’edilizia scolastica Di Fede nella sala Luca Giordano. 

LA DICHIARAZIONE. “Un fatto che non era prevedibile. – aveva fatto sapere ieri l’assessore Di Fede – Due anni fa l’edificio che ospita il liceo Galilei era stato ispezionato nell’ambito di un sopralluogo su tutte le scuole. In quell’occasione non erano emersi problemi o elementi di preoccupazione sulla tenuta dei cosiddetti elementi non strutturali”. “Una cosa è certa: la preside dell’istituto sta valutando una risistemazione dei ragazzi all’interno delle aule. I ragazzi dovranno affrontare un periodo di disagio, ma studenti e genitori devono stare tranquilli: se faremo rientrare gli studenti sarà perché abbiamo ricevuto tutte le garanzie da parte dei tecnici sulla sicurezza degli ambienti”.

Leggi anche: Crolla il soffitto al liceo classico: lezioni sospese, tutti a casa – Liceo Galilei, ”ragazzi a scuola solo quando ci saranno tutte le garanzie”

Ultime notizie

Quanti contagiati oggi in Italia: crescono casi e morti per coronavirus

I dati del 23 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Natale 2020, 10 idee regalo a km 0 da ordinare online

La guida de Il Reporter per scegliere i 10 regali a km zero da comprare online per il Natale 2020

Decreto Ristori ter, quando il testo definitivo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

Nuove risorse per il contributo a fondo perduto in favore delle attività chiuse e buoni spesa per le famiglie in difficoltà: il testo del "decreto ristori ter" presto in Gazzetta Ufficiale

Cosa succederà dopo il 3 dicembre con il nuovo Dpcm di Natale

Governo al lavoro sul nuovo decreto anti-Covid: spostamenti tra regioni, coprifuoco, impianti sciistici, apertura dei ristoranti la sera e feste in casa. Le ipotesi sul tavolo