sabato, 23 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaStrage di Brindisi, la ragazza...

Strage di Brindisi, la ragazza ferita trasferita all’ospedale di Pisa

Veronica Capodieci, la studentessa di 15 anni rimasta gravemente ferita nell'attentato di Brindisi lo scorso 19 maggio, è stata trasferita da Lecce al Centro grandi ustionati di Pisa. La ragazza sarà seguita da un equipe di medici specializzati.

-

Veronica Capodieci, la 15enne rimasta gravemente ferita nell’attentato di Brindisi, è stata trasferita da Lecce al Centro grandi ustionati di Pisa.

PISA. Veronica Capodieci, rimasta gravemente ferita sabato 19 maggio nell’attentato di Brindisi davanti all’Istituto professionale Morvillo Falcone in cui ha perso la vita Melissa Bassi, 16 anni, è stata trasferita dall’ospedale di Lecce al Centro grandi ustionati di Pisa.

ASSISTENZA. ”Il trasferimento – rende noto il direttore generale della Asl di Lecce Mellone – è stato disposto per garantire una assistenza concomitante dei medici specializzati in chirurgia toracica e ustioni”. Nella città toscana, Veronica sarà quindi seguita da un equipe di medici specializzati.

Leggi anche: Attentato Brindisi, un liceo intitolato simbolicamente ”Morvillo-Falcone”

Ultime notizie