giovedì, 25 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Swap, sequestrati 22 milioni a...

Swap, sequestrati 22 milioni a banche estere per truffa agli enti

Sequestro preventivo di 22 milioni di euro della Guardia di Finanza nei confronti di alcuni istituti di credito. Il sequestro è scattato a seguito di un'inchiesta della Procura di Firenze su operazioni di finanza derivata, i cosiddetti “swap”. Ipotizzato il reato di truffa nei confronti degli istituti di credito.

-

Sequestro preventivo di 22 milioni di euro della Guardia di Finanza nei confronti di alcuni istituti di credito. Il sequestro è scattato a seguito di un’inchiesta della Procura di Firenze su operazioni di finanza derivata, i cosiddetti “swap”. Ipotizzato il reato di truffa nei confronti degli istituti di credito.

SEQUESTRO. Le Fiamme Gialle fiorentine sono entrate in azione sequestrando preventivamente 22 milioni euro ad alcuni istituti di credito accusati del reato di truffa aggravata.

SWAP. Il sequestro è scattato a seguito di un’inchiesta della Procura di Firenze su operazioni di finanza derivata, i cosiddetti “swap” che sono stati stipulati dal 1999 in poi dalla Regione Toscana, Comune di Firenze, Campi, Tavarnelle e San Casciano per oltre 1,4 miliardi di euro.

TRUFFA. La Guardia di Finanza ha ipotizzato il reato di truffa aggravata nei confronti degli istituti di credito spiegando che “oltre a profitti illeciti acquisiti ingiustamente dalle banche, è stato stimato che le perdite accumulate dalle amministrazioni pubbliche ammontano a circa 123 milioni”.

Ultime notizie

Zone rosse in Toscana: in arrivo micro-lockdown contro le varianti del Covid

Da Pistoia a Siena passando da alcuni comuni dell'empolese (Firenze:) si pensa a micro zone rosse in Toscana per fermare l'avanzata delle varianti del Covid

Quando esce il nuovo Dpcm Draghi e quando entra in vigore il decreto

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua: quando esce il nuovo Dpcm del governo Draghi, quando entra in vigore e quando scade

Zona arancione e rossa: visita a congiunti, fidanzati e amici fuori comune

Il nuovo decreto Covid del governo Draghi aggiorna le regole sugli spostamenti. Si può andare a casa di congiunti, parenti o amici che abitano in comuni diversi, se ci si trova in zona arancione o rossa?

I comuni della Toscana in zona rossa e quelli a rischio

Alta l'allerta per le varianti del Covid-19. La lista dei comuni a rischio zona rossa si allunga e la Regione potrebbe decidere nelle prossime ore insieme ai sindaci nuovi territori rossi