Tra i tanti che hanno preso parte all’iniziativa, il presidente della Provincia Matteo Renzi, il presidente del consiglio della provincia Massimo Mattei, l’assessore Grazino Cioni e l’assessore Tea Albini, il questore di Firenze Francesco Tagliente, il capo della squadra mobile Filippo Ferri e l’avvocato Fausto Rapisarda. Personalità ma non solo. Migliaia di persone, infatti, hanno potuto assaggiare gli affettati dell’Antica Macelleria Falorni e i formaggi della ditta Formaggi della Famiglia Busti, nonché l’olio della Fattoria di Maiano.

Oltre ad assaporare queste degustazioni, è stato possibile anche assistere allo spettacolo offerto dagli sbandieratori dei Borghi e Sestrieri Fiorentini, che per un’ora hanno incantato turisti e fiorentini con la loro esibizione. Non è mancato il divertimento neanche per i più piccoli, che sono stati intrattenuti dai clown della Fondazione, che hanno distribuito palloncini e dipinto i volti di centinai di bambini.

Nella spendida cornice di piazza della Repubblica, grazie anche al meravigliosa giornata di sole, dalle dodici fino alle otto di sera migliaia di persone hanno preso parte a quest’iniziativa promossa dalla Fondazione. Per questo motivo, Barbara e Paolo ringraziano tutti coloro che sono intervenuti.