lunedì, 28 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Tutti al Meyer contro il...

Tutti al Meyer contro il diabete

La prima "Giornata del Bambino con Diabete" in Toscana verrà ospitata dal Meyer, con un doppio appuntamento fissato per il 27 settembre all'ospedale pediatrico, per una giornata all'insegna dell'approfondimento medico-scientifico, ma anche dello svago.

-

Una giornata interamente dedicata al Diabete in Età Pediatrica. E’ l’iniziativa promossa per sabato 27 settembre dalla Società Italiana Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica (SIEDP) in tutta Italia e che in Toscana si svolgerà all’Ospedale Pédiatrico Meyer a Villa Ognissanti, viale Pieraccini 24.

Una intera mattinata e un pomeriggio per conoscere, discutere, riflettere e anche stare insieme con il sorriso su una malattia diventata comune, ma spesso ignorata negli ambienti dove i bambini e gli adolescenti crescono e vivono. Così, per promuovere la conoscenza e la consapevolezza su cosa significa avere il diabete in tenera età, il 27 settembre l’Ospedale Meyer (sede del Centro di Riferimento Regionale) e la SIEDP con il supporto della Fondazione Meyer, organizza una giornata che coniugherà l’approfondimento medico-scientifico con momenti di svago.

Il programma dell’evento prevede infatti dalle ore 9 alle 13, nell’Aula Magna del Meyer un incontro con i diabetologi e gli esperti provenienti da tutta la Toscana per affrontare due tematiche, l’Epidemiologia del Diabete Tipo 1 Predilezione e Prevenzione (prima sessione) e Nuove Prospettive Terapeutiche (seconda sessione). In particolare grande attenzione sarà rivolta al ruolo della famiglia e della scuola, ovvero laddove il bambino vive il suo essere diabetico. 

“Intervenire nelle sedi dove il bambino “vive” è fondamentale per il superamento di una serie di criticità  – spiega la dottoressa Sonia Toni, responsabile del Centro di Riferimento Regionale di Diabetologia del Meyer – Per questo da alcuni mesi stiamo lavorando con l’Ufficio Scolastico della Toscana  a un tavolo regionale per definire il percorso di sicurezza del bambino con diabete a scuola”. Attualmente in Toscana sono 600 i bambini con diabete di tipo 1. Al Meyer, sede del Centro di Riferimento Regionale di Diabetologia ne sono in cura 450, provenienti non solo dalla Toscana ma anche dalle Regioni vicine.

Il pomeriggio, a partire dalle ore 13 scatterà la Festa  dell’Associazione Toscana Bambini e Giovani con Diabete con l’inaugurazione dei nuovi locali del Centro Regionale Diabetologia Pediatrica (Villa Ognissanti, lato Week Hospital). Oltre a far conoscere la nuova sede del Servizio, si terrà un buffet e nel Parco Centenario del Meyer dalle 14,30 alle 15,30 si terrà uno spettacolo di Meyer Teatro, la rassegna  realizzata dalla Fondazione Meyer con la direzione artistica di Gabriella Gandon. Si tratta di un vero e proprio calendario di eventi teatrali che da un triennio hanno come palcoscenico un Ospedale pediatrico. Per l’occasione si terrò “Viaggio sopra una bolla di sapone”. Musiche. Magie e altre Diavolerie con Ferruccio Bigi e Elena Riccio. Concluderà la giornata l’esibizione del Gruppo Storico Musici e Sbandieratori “Le Fiamme di Carcosta” i Cerreto Guidi.

“Di questa giornata vogliamo che ciascuno porti a casa un ricordo piacevole – conclude Sonia Toni -Per questo abbiamo voluto abbinarvi una festa, la festa dei bambini e delle famiglie. E’ importante essere in tanti perché così sarà più bello”.

Notizia precedenteA Prato economia al cubo
Notizia successivaLavori in via dei Canacci

Ultime notizie

Bonus tv, come richiederlo: modulo pdf per televisione e decoder DVB-T2

Addio al vecchio televisore o al vecchio decoder: in arrivo un nuovo standard di trasmissione del digitale terrestre. Per le famiglie a basso reddito c'è però un voucher per compare nuovi apparecchi

“Cambiare l’acqua ai fiori” di Valerie Perrin. La recensione

Se nei primi capitoli vi sembrerà di saggiare l’acqua con i piedi sul bagnasciuga, scoprirete, man mano che andate avanti, di trovarvi sempre più a largo, nel mare aperto dell’esistenza di Violette

La Fiorentina si fa rimontare e perde a San Siro

Ribery meraviglioso. Disastro Vlahovic

L’Orchestra della Toscana riparte da 20 Intermezzi

Tra la stagione scorsa interrotta dal coronavirus e la prossima ancora da definire, l’Orchestra regionale della Toscana torna sul palco del Verdi con un programma di concerti per l’autunno. 500 i posti disponibili