mercoledì, 23 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaUn etilometro in ogni locale...

Un etilometro in ogni locale fiorentino, installato il primo

Un etilometro in ogni locale, bar e ristorante fiorentino, grazie al quale i clienti possano verificare se hanno bevuto troppo per mettersi alla guida. È quanto prevede il protocollo che sta per essere firmato da questura, associazioni di categoria e Firenze parcheggi. Intanto è stato inaugurato ieri il primo etilometro 'pilota', installato al Pop Cafè di piazza Santo Spirito.

-

Il primo apparecchio per l’alcol test è stato inaugurato ieri al Pop Cafè, alla presenza del vicesindaco Dario Nardella, il questore Francesco Tagliente, il presidente di Firenze Parcheggi Carlo Bevilacqua, il presidente di Fiepet Confesercenti Santino Cannamela. Utilizzare l’apparecchio, fornito da Firenze Parcheggi in comodato d’uso, costa un euro.

“Questo progetto – ha detto Nardella – è frutto del tavolo istituito dal Comune per studiare le azioni comuni da mettere in atto contro l’abuso di alcol in città, che segue due metodi: da un lato quello del lavoro di squadra fra istituzioni e categorie, dall’altro l’impegno per la prevenzione, l’informazione la sensibilizzazione. Mi auguro – prosegue il vicesindaco – , che servirà anche a capire che basta poco per superare i limiti consentiti: già un bicchiere e mezzo di vino toglie lucidità e prontezza”.

Ultime notizie