sabato, 23 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaUn nuovo ponte sull'Arno. A...

Un nuovo ponte sull’Arno. A Figline

E’ stato illustrato oggi a Palazzo Medici Riccardi il progetto vincitore del bando europeo per la realizzazione del nuovo ponte sull’Arno a Figline Valdarno.

-

E’ stato illustrato oggi a Palazzo Medici Riccardi il progetto vincitore del bando europeo per la realizzazione del nuovo ponte sull’Arno a Figline Valdarno indetto dalla Provincia di Firenze. Il progetto è comprensivo dei relativi collegamenti sia con la viabilità attualmente esistente che con quella in fase di progetto. Il nuovo ponte rappresenterà infatti il collegamento delle due sponde dell’Arno, innestandosi sulla riva sinistra alla variante all’abitato di Figline alla SR69, di nuova realizzazione, mentre in riva destra alla rotatoria in località Matassino, che è in fase di progettazione.

IL PROGETTO. “L’importanza di questo progetto è di rilievo interprovinciale – ha affermato il presidente della Provincia di Firenze, Andrea Barducci – perché il nuovo ponte sull’Arno non ha un valore strategico soltanto per i comuni di Figline e di Reggello, ma rappresenta un punto nodale per lo sviluppo viario di tutta la vallata, poiché proprio in riva destra dell’Arno correrà la nuova variante alla strada 69 che collegherà di fatto i caselli autostradali di ‘Incisa-Reggello’ che si trova in provincia di Firenze, con il casello autostradale ‘Valdarno’, che è collocato nel territorio aretino.” Alla scadenza del bando europeo sono stati 63 gli elaborati rimessi da progettisti e studi di progettazione, di cui 23 sono stati ammessi alla partecipazione. Al primo posto si è classificato il progetto presentato dal raggruppamento temporaneo composto da ACS Ingegneri, BF Ingegneria, Mdu Architetti e dall’ingegnere Maurizio Orlando.

LE FASI SUCCESSIVE. Al vincitore sarà corrisposto un premio di € 32mila. A questo gruppo saranno affidati anche i successi livelli di progettazione. “La Provincia di Firenze – ha spiegato la vicepresidente Laura Cantini – ha mantenuto l’impegno che aveva preso con i cittadini di Figline e di Reggello, pur in presenza dei tagli di risorse ai cui sono sottoposte le Amministrazioni pubbliche. Nonostante le difficoltà la Provincia di Firenze ha reperito i fondi necessari (400 mila euro) per la progettazione. Dopo la conclusione del Concorso di idee passeremo alla progettazione definitiva e a quella esecutiva in vista della gara di appalto per l’esecuzione dell’opera”.

Ultime notizie