mercoledì, 28 Settembre 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaVacanze: le città si svuotano,...

Vacanze: le città si svuotano, i cassonetti pure

Nonostante il periodo di crisi, i fiorentini non sembrano aver rinunciato a una – breve – pausa per ferragosto. La città si svuota, come anche i cassonetti.

-

Pubblicità

Nonostante il periodo di crisi, i fiorentini non sembrano aver rinunciato a una – breve – pausa per ferragosto. La città si svuota, come anche i cassonetti di rifiuti: la produzione di spazzatura, comunica Quadrifoglio, è diminuita in queste ultime settimane. E il picco è atteso per il prossimo fine settimana.

QUADRIFOGLIO. Ieri, ad esempio, nel territorio comunale di Firenze sono state raccolte 440,19 tonnellate di rifiuti indifferenziati, con una diminuzione del 30% rispetto ad un “normale” mercoledì di maggio (il 25 maggio 2011 furono raccolte 629,31 tonnellate). Lunedì scorso, 8 agosto 2001, sempre a Firenze erano state raccolte 510,67 tonnellate di rifiuti indifferenziati, con un -25% rispetto a un lunedì di maggio (lunedì 23 maggio ne furono raccolte 677,96).

Pubblicità

PIANA. Un calo sensibile si fa sentire anche nei 4 comuni della piana fiorentina (Calenzano, Campi Bisenzio, Sesto Fiorentino e Signa): ieri mercoledì 10 agosto sono state raccolte complessivamente 112,56 tonnellate di immondizia (-21%).

FERRAGOSTO. Il prossimo fine settimana e lunedì 15 agosto è atteso il picco annuale di diminuzione più consistente, che dovrebbe attestarsi intorno ad un – 35% di rifiuti solidi urbani raccolti sia nel capoluogo che nei comuni della piana.

Pubblicità

Approfondisci la notizia:

Come ti sopravvivo all’agosto in città

Pubblicità

Ultime notizie